Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine

Di Federica Pasculli

Martino Midali: storia di una moda tutta da interpretare

Semplicità, anticonformismo, colore e prodotto: ecco i punti cardinali della moda di Martino Midali

 

 

“Volevo trovare un lavoro che fosse un modo di vivere, un’attività che mi consentisse di essere felice. Per questo ho cominciato a disegnare T-shirt. Non pensavo di certo di mettere in piedi un’azienda come questa…”. Queste le parole con cui Martino Midali racconta la sua avventura, il suo sogno divenuto realtà.

Fin dagli esordi all’inizio dagli anni ’80, la moda di Martino Midali grida individualità: fuori dagli schemi e dalle tendenze del momento, lo stilista realizza T-shirt di ispirazione pop.

Il designer subito intuisce che la maglia può essere decontestualizzata e reinventata. Realizza in questo tessuto giacche, gonne e pantaloni facili da indossare, adatti per la “donna Martino Midali”.

Sì, perchè la cliente tipo del marchio non è una donna qualunque: è una donna attiva, che lavora, con una personalità forte, che ha bisogno di un abbigliamento allo stesso tempo comodo, elegante e funzionale.

Legata all’imprescindibile rispetto delle esigenze delle sue clienti, è anche la scelta dell’azienda di diversificare la produzione, realizzando tre linee: Martino Midali, Midali Toujours e la recentissima “Petit Prix”, una limited edition attenta al momento di crisi mondiale.

Oggi la Midali S.r.l possiede ventuno boutiques monomarca in tutta Italia, otto negozi “Midali on the road”, in cui è possibile trovare capi storici e caratteristici del marchio, e diversi outlet a Roma, Torino e Milano.

Lo stile di Martino Midali è unico nel suo genere: lo stilista ama il colore, non dimostra una passione per le stampe, anche se realizza molti capi a pois, a righe e con una fantasia che lui stesso definisce “parlato”.

Il tessuto prediletto da Martino Midali è il bielastico, ottenuto da una combinazione di viscosa ed elastan, estremamente versatile, confortevole da indossare e morbido al tatto.

Must-have per la “cliente Martino Midali” è la cosiddetta maglia “scatoletta”: un capo adattabile a qualsiasi tipo di fisico, di stile e di occasione.

L’anticonformismo dello stilista è evidente anche nella sua strategia di comunicazione che non prevede sfilate: l’attenzione al prodotto è il punto essenziale, le collezioni vengono presentate alla stampa in showroom, la pubblicità è limitata allo stretto indispensabile.

Cura per i dettagli, personalità, individualità e divertimento: Martino Midali offre alle donne un’esperienza a cui è veramente difficile non abituarsi.

 

Per vedere il video della visita di Fashion News Magazine allo showroom Martino Midali di Roma in Via dell Carrozze 41, clicca qui

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine
  • Martino-Midali-été-2012-fashionnewsmagazine

Redazione

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine