Di Barbara Molinario

Editoriale

Facebook si è evoluto in una succursale della vita reale!

 

Non più un luogo di fantasia e desideri, ma un posto in cui incontri tutti, davvero tutti, persone che vuoi e che sei obbligato a volere, come nella vita reale. Una vita virtuale che copia e incolla le pulsioni e la burocrazia della vita fisicamente tangibile.

Certo, questo non succede se si inventa un profilo fittizio, se sei un uomo di 150 kili che fa finta di essere una diciottenne bionda australiana.. a quel punto non ci sono amici reali, ma solo virtuali, perché la tua vita è virtuale..

Ho deciso di parlare di Facebook, in questo editoriale di apertura, perché mi rendo conto di quanto la nostra vita sia intrisa, inzuppata, incastrata nei social network.

Il progetto Fashion News Magazine è nato così, come nascono tutte le idee belle, una sera a cena tra amici.. una tavola di giornalisti, aspiranti giornalisti, amici di giornalisti, compagni di giornalisti, e si parlava di quanto sarebbe stato bello aprire un giornale che parlasse solo di cose belle.

E così io e Tiziana Galli, che già discutevamo spesso di lavorare insieme, ci siamo dette: perché no! Abbiamo cominciato a pensare ad un progetto in cui si affrontassero tanti temi, che non si parlasse di cose belle “zuccherose”, ma del bello che ci circonda; non solo gossip, non solo disgrazie su cui speculare, non solo politicanti. Un giornale in cui dare spazio ad arte, cultura, benessere, tutto intriso da un’allure fashion e glamour. Un luogo in cui dare spazio ad ogni cosa bella che incontriamo sul nostro cammino, non legata a quei meccanismi commerciali che obbligano i giornali a parlare, bene e spesso, solo di coloro che acquistano gli spazi pubblicitari.

L’idea è diventata discussione, la discussione progetto, il progetto è diventato tangibile quando abbiamo incontrato le persone giuste al momento giusto.. l’idea è diventata realtà prima ancora che potessimo accorgerci di quello che stava succedendo!

Molte decisioni sono state prese virtualmente. Molti contatti, scambi, proposte le abbiamo gestite via Facebook, e mail, sms.

Ancora prima di aprire questo magazine abbiamo avviato i social network come Facebook e Twitter, timidamente, umilmente, ma a quanto pare gli altri corrono sempre più veloci di noi e siamo stati sommersi di Like. Abbiamo trovato collaborazioni importanti, fotografi giusti, modelle bellissime, stilisti che hanno creduto in noi, psicologi, artisti. Siamo felici che il nostro progetto piaccia, piace molto anche a noi. Facebook e Twitter hanno anticipato Fashion News Magazine di un mese. Sono strumenti di cui non si può più fare davvero a meno. Utilizzati in maniera intelligente sono insostituibili.

Mi capita spesso di fare interviste attraverso la chat di Facebook, strano ma vero. Organizzo riunioni  e servizi fotografici aprendo contemporaneamente più conversazioni, questo mi evita di dover chiamare tre, quattro volte ogni persona.

FNM ha anche l’intenzione di fare largo uso di You Tube, con interviste ad esperti di molti settori, opinionisti. Vogliamo rendervi partecipi del dietro le quinte e far conoscere al mondo quello che secondo noi è la bellezza.

Trovo interessante l’immediatezza, la spontaneità, la freschezza di questi mezzi. Mi piace la positività e spero di trasferirla a tutti voi attraverso ogni mezzo possibile, e prima di tutti attraverso Fashion News Magazine.

Barbara Molinario

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine