Di Lorenza Spadano e Yari Sacco

Toronto. Spadina Avenue and  Kensington  market, questo  è il nostro percorso di oggi .

 

Passando da Chinatown per poi ritrovarsi a Kensington market  si  incontrano  due mondi e due  culture  completamente  diverse tra loro .

Kensington sembra ti faccia  tornare indietro  nel tempo, qui  puoi trovare  ogni tipo di  negozio da quello dell’ usato anni ‘70  a un   più specifico come  sulla  complessa oggettistica  per magia e astrologia, per poi finire davanti un banco della frutta. Le strade sono piene di artisti e di tutto un repertorio di varia umanità: hippy urbani con treccine e rasta, musicisti anarchici e ciclisti, ma la  “chicca” di questo Market  sono i piccoli ristoranti  che  trovi  in ogni angolo della strada, anche per  questi non vi sono confini, dall’ asiatico  al brasiliano  per  poi finire  al tipico americano con  onion rings and  cheeseburger or grilled cheese

Chinatown ti toglie  il fiato, letteralmente, sembra di camminare a Pechino, anche se a dire il vero a Pechino non ci siamo mai stati quindi diciamo che questa è la Cina che vive nel nostro immaginario, come ci viene raccontata, tra negozi di spezie, ristoranti  fumanti e negozietti  stracolmi di  qualsiasi cosa, tutto ovviamente super chip.

Insomma anche oggi speriamo di raccontarvi al meglio tutto quello che ha da offrirci per quanto riguarda il “fashion street” questa  bellissima città.

 

Ivano Rocco Montrone

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine