Di Emanuela Ramponi

Week end in enoteca

Amabile per lei, virile per lui: ecco il vino preferito dai single, ma non solo…

 

Esiste un amoroso connubio fra cibo e vino, insieme sono coacervo di amicizia e convivialità. Uomini e donne, prevalentemente single, sempre più si avvicinano alla sfera del food and wine, non solo per concedersi, epicurei piaceri, ma anche e soprattutto per divenirne degli intenditori.

Speed Vacanze tour operator on line che ha il gusto nell’organizzare viaggi di gruppo per single, acquisendo a campione un 1000 partecipanti alle varie edizioni di Sommelier Week End, ha creato una insolita classifica che vede le diverse preferenze, fra uomini e donne, nello scegliere vino e cibo. Quindi è proprio questo un vero e proprio stile di vita, per il quale sempre più persone prediligono per la cena od anche per il dopocena le atmosfere, intime, e che predispongono anche ad altri tipi di incontri in enoteche  o location più o meno sofisticate.

In effetti nelle nostre città sempre più vediamo il sorgere di questa tipologia di locali. Ma dal momento che il trend è anche quello di tenere sotto controllo l’ago della bilancia, quindi una quasi perfetta forma fisica, si tende a prediligere, soprattutto prodotti di alta qualità dalle denominazioni di origine controllata. Ed ecco allora per le signore vini fashion, come prosecchi, spumanti extra dry, mentre per i signori uomini, uve più decise e “maschie” come Nero d’Avola, della spumeggiante Sicilia, o Dolcetto, vino doc delle Langhe.

Quindi mangiare ed, ancor di più, bere bene, significa privilegiare la mens sana in corpore sano, e mai come in questo periodo, questo motto filosofico si sta, sempre più, insinuando nella nostra società. E poi, e sicuramente, da non tralasciare, un gustoso bicchiere di uva spremuta, rilassa e ci concede a più esaustivi incontri d’”anime”.

 

 

Barbara Molinario

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine