Della dott.ssa Ludovica Longi

 

Chi siamo e come ci vestiamo: scoprilo con il test dei colori

Conoscere i colori per capire noi stessi

 

I colori dipingono la nostra realtà, siamo circondati da essi e accendono i sensi, la fantasia, l’immaginazione, creano emozioni … Conoscere i colori e le loro caratteristiche può aiutare a influenzare positivamente gli stati d’animo, ad aumentare la creatività, a curare malesseri.

I colori ci permettono di aprire una porta sul mondo interiore della persona e più capiamo il loro linguaggio più possiamo riuscire a passare da una visione generale e globale ad una dettagliata, particolareggiata e complessa visione dell’individuo.

E in questa scoperta la chiave e’ rappresentata dalla logica della psicologia auto regolativa di Lüscher , che con “il test dei colori” ci permette di accedere al linguaggio dei colori rendendo possibile l’accesso alla realtà emozionale della persona.

Il test dei colori di Lüscher è costituito da 7 tavole di colori, contenenti 23 tonalità differenti di colori, di fronte alle quali bisogna esprimere preferenze e rifiuti.

Sceglieremo o rifiuteremo un colore in base al nostro stato psicofisiologico. Le combinazioni con cui i colori possono essere scelti sono numerosissime ed è dall’analisi delle varie inter-relazioni che emerge l’individualità e l’unicità del soggetto. E’ un mondo immenso quello che ci si apre di fronte, grazie a uno strumento diagnostico prezioso per diverse sue caratteristiche che riguardano sia le modalità di somministrazione che i risultati ottenuti.

Di seguito faremo menzione del significato psicologico dei colori secondo Lüscher riportando l’analisi dei colori fondamentali proposta nel libro: “Il test rapido dei colori Lüscher” Ed. Red.

Significato Psicologico del Blu

La percezione cromatica del blu è quella che provoca il rilassamento più profondo. Il blu scuro esercita un effetto di calma rilassata e contentezza, trasmette un senso di appagamento e di infinita armonia, di ordine affetto e sicurezza. Per tali significati il blu è il colore che si suggerisce di rappresentarsi mentalmente in diverse tecniche immaginative quali ilTrainig Autogeno Superiore. Il blu è il colore simbolico della durata e dell’eternità; il blu è quindi il colore della tradizione del legame, blu significa fedeltà.

Significato Psicologico del Verde

Il verde trasmette un senso di stabilità, solidità, perseveranza e costanza. Possiede un’energia racchiusa in sé, carica di tensione. L’energia accumulata non riposa, ma forma una struttura interna concentrica in tensione. Verso l’esterno appare statico: è l’atteggiamento di una persona verso se stessa. Tale insieme forma il suo Io e il suo senso di autostima. Il concetto di autorevolezza come stima e dignità, come competenza e autorità, come proprietà e territorio controllato costituisco il significato psicologico nell’area del verde. Laddove mancano la stabilità interiore del verde e di conseguenza l’integrità, la dignità e la stima di sé, esse vengono simulate con l’apparenza esteriore, con la finta dignità, con l’esibizione materiale o spirituale.

Significato Psicologico del Rosso

Il significato fisiologico comunemente valido del colore rosso, corrisponde all’eccitazione, il suo significato psicologico è l’attività, la reazione ad uno stimolo a una qualsiasi sollecitazione. Se la percezione stimolante del rosso viene accolta con piacere, il rosso assume il significato di forza, si percepisce come stimolante, attivante, come conquista e desiderio espansivo. E’ desiderio, appetito in tutte le sue manifestazioni, dall’amore sensuale all’ambizioso desiderio di potere. Il rosso è l’espressione della potenza attiva, della conquista., corrisponde alla fiducia nella propria forza, alla stima di sé. 

Significato Psicologico del Giallo

Il giallo è il colore dello sviluppo libero, colore prediletto di colore che sono alla ricerca di rapporti liberi che contribuiscano al loro sviluppo, trasformazione (desiderio di viaggi, voli, desiderio di essere altrove etc). Il giallo rappresenta la soluzione intesa come distacco, liberazione, cambiamento, sviluppo, lontananza in termini di spazio, continua ricerca del nuovo.

Il significato psicologico del Violetto

Il viola nasce da una mescolanza di rosso e blu, quindi porta in sé del rosso l’impulso a conquistare e a vivere, del blu il suo appagamento. Così che la passione, la violenta irruenza del rosso, incontrando la tranquillità e la trascendenza del blu, genera la temperanza del viola. Temperanza il cui scopo sembra risolversi tutto in quest’unione degli opposti, in questa trasformazione di aspetti ambivalenti ed in aperta contraddizione. Per Jung questo colore indica essenzialmente l’unione di due nature di corpo e di spirito, di rosso e d’azzurro, da cui discende il carattere duplice e complesso della tonalità, che lo rendono simbolo di androginia, di trasformazione alchemica e del dualismo della psiche. Il violetto è la fusione e l’unione degli opposti , il colore della mistica, del magico e del fascino erotico.

E per chi volesse scoprire qualcosa in più, ecco un breve test il cui scopo è soprattutto quello di regalare qualche minuto di relax!

http://www.aloalo.eu/Page/LuscherTest.aspx

 

Psicologia

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine