Di Tiziana Galli

Forte Piano e le forme del Suono

 

Dal 19 Luglio, all’Auditorium Parco della Musica di Roma, è iniziata la seconda parte della Mostra curata da Achille Bonito Oliva “Forte Piano: le forme del suono”.

La mostra, pensata in due tempi e al suo secondo step, si svolge negli spazi interni ed esterni dell’Auditorium stesso: foyer, corridoi, bar, ristoranti, sale di concerto, sale di registrazione, toilette, scale, spazi di passaggio, biglietteria.

L’esposizione dà spazio alla ricerca di artisti, nazionali e internazionali, che lavorano alla smaterializzazione dell’opera e alle  varie forme sonore alle quali questo processo da luogo.

La disposizione sparsa dello spazio-mostra fa si che lo spettatore viaggi alla ricerca dell’opera invisibile che appare in forma apparentemente casuale, sorprendente e inaspettata.

Da John Cage e dalle Neo-avanguardie con uno sguardo agli artisti d’oggi, le opere sonore propongono un’attesa e una sospensione delle difese che colgono lo spettatore di sorpresa, circondandolo da ogni parte e aggirando così i confini dell’ovvio.

Un’esperienza multisensoriale che coinvolge l’osservatore in uno spazio architettonico che non è più puro contenitore dell’opera d’arte, ma ne è parte integrante.

Un vero e proprio viaggio, un’occasione per riflettere e riformulare certi principi estetici. Una provocazione all’affermazione di Paul Klee (pittore tedesco del XX sec.): “L’arte rende visibile l’invisibile”.

Elenco artisti invitati nella seconda  parte (19 luglio – 31 ottobre):

1 – Mario Airò – Enrico Serotti

2 – Serge Baghdassarians – Boris Baltschun

3 – Gianfranco Baruchello

4 – Elisabetta Benassi

5 – Joseph Beuys

6 – Bianco e Valente

7 – Marcel Broodthaers

8 – Giuseppe Chiari

9 – Henry Chopin

10 – Philip Corner

11 – Alvin Curran

12 – Agostino di Scipio

13 – Lara Favaretto

14 – Alberto Garutti

15 – Boris Hegenbart

16 – Karl Holmqvist

17 – Milan Knizak

18 – “Revolution per minute (The Art Record)”

progetto di gruppo prodotto da Jeff Gordon e Ronald Feldman con: Vincenzo Agnetti, Eleanor Antin, Ida Applebroog, Conrad Atkinson, Joseph Beuys, Chris Burden, Douglas Davis, Jud Fine, Terry Fox, R. Buckminster Fuller, Helen Mayer Harrison & Newton Harrison, Margaret Harrison, Komar & Melamid, Piotr Kowalski/William Burroughs, Les Levine, Edwin Schlossberg, Thomas Shannon, Todd Siler, David Smyth, Hannah Wilke

19 – Christina Kubisch

20 – Brandon LaBelle

21 – Via Lewandowsky

22 – Daniele Lombardi

23 – Giuliano Lombardo

24 – Robin Minard

25 – Phil Niblock

26 – Yoko Ono

27 – Roberto Paci Dalò

28 – Ben Patterson

29 – Alfredo Pirri

30 – Michelangelo Pistoletto

31 – Lucia Ronchetti

32 – Mimmo Rotella

33 – Mario Schifano

34 – Samon Takahashi

35 – Stefano Trevisi

36 – Nico Vascellari

37 – Mario Verandi

38 – Stephen Vitiello

39 – Luca Vitone

40 – ZimmerFrei

41 – Francesco Fonassi.

Tiziana

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine