Roma. La storia dell’arte

 

E’ alla città eterna che il canale televisivo Rai 5 sta dedicando un ciclo di interessantissime puntate.

Dall’11 agosto è cominciata una serie di lezioni di storia dell’arte che, come in una passeggiata romantica, si propongono  di far “visitare” virtualmente ai telespettatori i luoghi più caratteristici della Caput Mundi.

Il ciclo di lezioni è intitolato “Roma. La storia dell’arte”, tenuto all’Auditorium Parco della Musica, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma e trasmesso su Rai5 il sabato sera alle 20.40, a partire dall’11 agosto per dieci settimane.

Dalle armonie classiche a quelle rinascimentali, da Rafaello e Michelangelo fino alle avanguardie, i momenti magici per la cultura romana raccontati da storici dell’arte come Claudio Strinati, già Soprintendente speciale per il polo museale romano, Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani, Maria Vittoria Marini Clarelli, direttrice della GNAM, Francesco Dal Co, storico dell’architettura e Anna Ottani Cavina, docente di Storia dell’Arte Moderna.

Questa sera Maria Vittoria Marini Clarelli parlerà di “Roma nell’età dell’avanguardia”: un’analisi dei fermenti artistici romani dei primi decenni del Novecento.

A seguire “Vedute di Roma” (25 agosto), con Francesco Dal Co che spiega come venne interpretata la capitale dai grandi vedutisti veneziani del Settecento; “Via dei Fori Imperiali” (1° settembre), una passeggiata in uno dei siti archeologici più celebri del mondo; “La Cappella Paolina dei Palazzi Apostolici” (8 settembre), un’analisi di Antonio Paolucci del piccolo gioiello architettonico della Città del Vaticano fatta edificare da papa Paolo III; “Raffaello” (15 settembre), puntata dedicata a uno dei più grandi pittori di tutti i tempi.

Gli ultimi quattro appuntamenti sono tutti affidati a Claudio Strinati, che ne “L’isola dei Gesuiti” (22 e 29 settembre) illustra l’arte prodotta dalla Compagnia di Gesù alle origini del Barocco romano e con “Il secolo del Rinascimento” (6 e 13 ottobre) affronta uno dei periodi più floridi per l’arte italiana.

 

Tiziana

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine