Di Federica Pasculli

Milano Fashion Week : Roberto Musso

 

E’ una collezione itinerante quella presentata da Roberto Musso alla Milano Fashion Week s/s 2013. Un universo di opposti che si attraggono dando vita a un crossdressing di fogge e attitudini.

Una poesia di femminilità ed eleganza senza tempo, declinata in un romanticismo sussurrato, in una storia di neutri, uniti, dipinti, capispalla, blazer e abiti a caduta libera, dove coabitano l’austerità della divisa, l’Oriente e un dinamismo metropolitano romantico, pacifico, sicuro.

I colori naturali, come il bianco, cipria, banana, corda, polvere e terracotta, sono abbinati alle righe dei colori o delle trame dei tessuti.

Giacche sei ottavi, dal taglio militare o maschile, cappe, cappottini in lino o cotone; over pants dalla gamba extra large ed extra short; gonne con effetto a campanula o con tagli asimmetrici; abiti costruiti con intarsi di tessuto (voile di ramié mischiato a gabardine leggero di cotone e drappe di seta) o dall’effetto vagamente stropicciato. Il tutto arricchito da fibbie di tessuto, tagli, fessure, cuciture invisibili, tessuti dalle forme geometriche appuntati e drappeggiati sul corpo, che danno vita a veri e propri pepli per dee metropolitane.

 

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • musso-rs13-2200
  • musso-rs13-2232
  • musso-rs13-2589
  • musso-rs13-2822
  • musso-rs13-2972

 

Tiziana

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine