Di Ivano Rocco Montrone

MASSIMO REBECCHI: NUOVE APERTURE IN CINA

Le boutique che esaltano il Made in Italy

La maison di pret à porter Massimo Rebecchi continua la conquista della Cina e del mercato asiatico con l’apertura di due nuovissime boutique che esaltano l’anima creativa del brand che esporta il vero Made in Italy.

Per le ultime due inaugurazioni sono state scelte le città di Pechino, presso il Charter Shopping Malle, e Shenzen, presso il King Glory Plaza Shopping Mall.

Gli store sottolineano l’idea di eleganza e raffinatezza tipica di Massimo Rebecchi che avvolge il cliente con colori neutri, giocando con le tonalità del grigio piombo e del tortora, cromie che rimandano ai marmi classici della tradizione architettonica italiana, che contrastano i riflessi dati dalle appenderie in acciaio e inox a finitura lucida, caratterizzando l’ambiente  con un deciso segno di modernità e innovazione.

Il concept determinato delle boutique di Massimo Rebecchi riproduce e amplifica il mood e l’anima delle collezioni della maison che è in grado di dare vita ad “un lusso accessibile”, portando avanti i valori di artigianalità e di manualità che caratterizzano il prodotto Made in Italy ricercatissimo all’estero.

Così attualmente in Cina è possibile trovare i flagship store del marchio a Shenzen, a Beijing, a Hangzhon, a Guangzhou nell’attesa della prossima apertura Massimo Rebecchi a Nanning prevista per i primi mesi del 2013.

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • image
  • image_0
  • image_1
  • image_2
  • image_3

 

Nicola Ievola

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine