Di Tiziana Galli

The Day after

The Day after: come ti riciclo gli avanzi

Aperitivo, antipasto, primi, secondi, frutta, torrone e brindisi finale.

Quanto mangiare sulla tavola finemente apparecchiata delle feste, ma il giorno dopo la cucina è sommersa di piatti coperti da salviette, bottiglie di spumante con in cima un cucchiaino, cestini di frutta secca e panettoni richiusi alla meglio nelle loro confezioni.

Come utilizzare gli avanzi?

Fabio, appassionato di pasticceria e food-blogger (iotueletorte.blogspot.com), ci regala due preziosissimi suggerimenti.

Con quale dolce hai festeggiato il Natale, Fabio?

“Ho portato a tavola un panettone artigianale ripieno di fichi e gocce di cioccolato; adoro le farciture ricercate ma non mi tirerei mai indietro di fronte alla classica versione con uvetta. I dolci sono il mio debole!”

Spumante o Champagne?

“Mi capita spesso di brindare con lo champagne a casa di una zia francese ma nel mio carrello della spesa, rigorosamente “made in Italy”, per le feste si trova solo spumante.”

Come sono nate le ricette che ci suggerisci?

Per timore che le porzioni non siano mai sufficienti, faccio sempre una spesa abbondante, pertanto il frigo e la dispensa si riempiono di tutto quello che resta a tavola. E’ per questo che libero la fantasia e gioco combinando gli avanzi. Non dimentichiamo che è  così che spesso prendono vita le nuove ricette ma  soprattutto gli insoliti connubbi dolce-salato.”

Fabio, che ricette ci regali?

“Eccole qui, per Voi.”

Palle di neve allo spumante

1. Scaldate 100 ml di panna sul fuoco senza farla bollire. Aggiungete 30 gr di burro, 30 ml di spumante e 400 gr di  cioccolato bianco, precedentemente tagliato a pezzetti.

2. Fate rapprendere il composto in frigorifero per circa 8 ore.

3. Realizzate delle palline, servendovi di un porzionatore o di un cucchiaino per prelevare sempre la stessa quantità di composto, e rigiratele nello zucchero a velo.

 

Coppa di mousse al cioccolato con panettone e frutta secca

1. Sciogliete 300 gr di cioccolato fondente a bagnomaria.

2. Montate 150 ml di panna.

3. Sbattete 4 tuorli con 150 gr di zucchero fino a che saranno chiari e spumosi e aggiungete il cioccolato fuso. Montate gli albumi a neve e aggiungeteli al composto. Da ultimo, unite anche la panna.

4. Versate la mousse nelle  coppe e ripontele in frigorifero per circa 5 ore.

5. Servite con panettone tagliato a cubetti e frutta secca. Spolverare lo zucchero a velo.

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • coppa mousse panettone-Fashion news magazine

Tiziana

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine