Di Alba De Biase

Milano Fashion Week

Marni FW 2013-2014

 

Nome: Marni

Stagione: AI 2013-2014

Segni Particolari: Focus della collezione Marni, disegnata da Consuelo Castiglioni, è la pelliccia, materia prima fondante del marchio:  colli, mantelline, stole e coprispalle di pellicce impreziosiscono i look. E’ reinventata la classica stola di visone in chiave moderna, più astratta e geometrica. Anche gli abiti hanno richiami geometrici ricordando l’estetica dei completi da caccia e pesca. Evidente è l’ ispirazione al guardaroba maschile soprattutto per i tessuti, arricciandoli nelle gonne o alternandoli all’organza tra le pieghe larghe, ma anche per i cappotti e per le giacche chiusi da zip. Una donna “austera ma con romanticismo” , come la definisce la stessa Consuelo. Le spalle si stondano, la linea della giacca si gonfia, le gonne a pieghe sono alleggerite dall’organza, insomma la nuova silhouette di Marni è più asciutta ed essenziale del solito con tocchi di sensualità come il giro manica profondo dello scamiciato che lascia intravedere l’attaccatura del seno, abbinato a lunghi guanti.

Must have: le pellicce.

Accessori: Alti stivali di vitello o castorino, sandali piatti, flats con punte di pelle metallica. Zaini morbidi o buste ripiegate in pelle e pelliccia o in nappa effetto craquelè con ricami in pietre.

Colori: nero, grigio antracite, petrolio rinvigoriti dalla brillantezza della pelliccia.

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • marni-1
  • marni-2
  • marni-3
  • marni-4
  • marni-5

Alba De Biase

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine