Di Barbara Molinario

Le donne in 21 lettere.

Intervista a Chiara Boni.

 

Conosciamo 21 donne attraverso 21 parole.

FNM festeggia la donna attraverso le interviste di 21 donne che rispondono a 21 domande solo attraverso le loro emozioni.. 21 lettere. 21 parole che provocano 21 sensazioni ed altrettante risposte. 21 donne. 21 lavori diversi, capelli di colore diverso, occhi di colore diverso, altezza, stile, pensieri, relazioni, sessualità, opinioni. Conosciamo meglio l’universo femminile attraverso i loro occhi.

 

Mi piace iniziare questa intervista con una frase “rubata” dalla bacheca Facebook di Chiara Boni: Sono seduta al mio tavolo di lavoro, immersa nel consueto disordine, un variopinto caos. A volte mi rendo conto che si tratta di uno spazio scenico, di un luogo deputato a eventi sostanzialmente teatrali. Il teatro del lavoro.”

 

Chiara ha appena terminato di lavorare al suo ultimo progetto, presentato a Milano, ricercando “donne di Modigliani” per dipingere i “Ritratti de La Petite Robe” attraverso i suoi abiti.

 

Ancora un post rubato dalla bacheca di Chiara Boni: “Scegliere Modigliani è stato naturale: è l’artista che mette su tela la modernità della bellezza. Donne senza eccessi, delineate senza sfarzi, donne di un’ eleganza semplice, quella a cui mira il mio lavoro.”

 

Ed ecco come ha risposto alle 21 domande di FNM.

  1. Abbigliamento. Mi      vedo costretta: La Petite Robe di Chiara Boni oppure l’abito del ballo di      Cenerentola.
  2. Bacio. Calore e tenerezza. Tanti i baci. Quelli materni della buonanotte, quelli degli amanti, quelli di mio figlio (rari !!)  quelli dei miei cani… e quelli quotidiani a mio marito.
  3. Casa. Rifugio caotico e creativo. La mia preferita: quella dove posso guardare l’orizzonte.
  4. Detto. “Magro come un uscio” tipicamente toscano.
  5. Elencato. Sono piena di elenchi di “cosa da fare”, ma le tengo tutte a mente. Non ne scrivo nessuno.
  6. Fatto. Non provo interesse sul “fatto”, ma solo sul “da farsi”. Dimentico immediatamente le imprese compiute.
  7. Gioco. Il gioco delle parole, il più bello se si è capaci di usarle.
  8. Hastag. #eleganza
  9. Incognita. Sorpresa e mistero.
  10. Leit Motiv. Noia.
  11. Mania. Detesto le manie, a cominciare dal termine stesso.
  12. Negazione. Completamente in contraddizione con quello che sono.
  13. Opinione. Portare avanti con “fuoco”.
  14. Programma TV. Non guardo la tv, meglio un libro.
  15. Qualità. Apprezzo la bontà che, a mio parere, è sinonimo di intelligenza.
  16. Ricordo. Tanti ma sono fortunata: ricordo solo le cose belle.
  17. Sesso. Bellissimo se fatto con amore.
  18. Tempo. Cerco di usarlo al meglio.
  19. Uomo. Angelo, mio marito. Giacomo, mio figlio.
  20. Vezzo. Mille vezzi, tutti possibilmente futili.
  21. Zucchero. Di canna, biologico e bagnato. E’ più buono di un dolce.

 

Leggete anche l’intervista a Rosaria Renna QUI.

QUI tutte le interviste. Seguiteci anche su Facebook per scoprire tutte le novità.

 

Barbara Molinario

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine