Di Barbara Molinario

Le donne in 21 lettere.

Intervista ad Agnese Sanchez.

Conosciamo 21 donne attraverso 21 parole.

FNM festeggia la donna attraverso le interviste di 21 donne che rispondono a 21 domande solo attraverso le loro emozioni.. 21 lettere. 21 parole che provocano 21 sensazioni ed altrettante risposte. 21 donne. 21 lavori diversi, capelli di colore diverso, occhi di colore diverso, altezza, stile, pensieri, relazioni, sessualità, opinioni. Conosciamo meglio l’universo femminile attraverso i loro occhi.

Agnese lavora tra le donne più belle del mondo. Le modelle della Glamour Model Management di Roma. E’ una booker da 10 anni e cura i rapporti con le maison nell’organizzare le sfilate. Un lavoro che sognano in tanti, in tanti ci provano.. e lei ce l’ha fatta! Una delle donne seguite dall’Agenzia, che ha avuto moltissimo successo, ultima in ordine di tempo, è Vanessa Hassler.

Fortunatamente è un lavoro che ama da matti, la carica e la diverte, perchè, dopo aver finito in agenzia, ha un’altra squadra a cui badare, i suoi 4 figli e suo marito!!! Ha il pregio di non essere una mamma ansiosa, lascia molta libertà ai suoi “cuccioli”. Con i due più piccoli condivide l’amore per il calcio e li accompagna volentieri a scuola calcio ed alle partite. Nonostante sia una donna “moderna”, è molto attenta alle tradizioni. Dei suoi figli dice “Sono il mio sorriso e le mie lacrime, ma che vita sarebbe senza di loro?”.

Ama la moda, quasi quanto il calcio; i suoi stilisti preferiti sono Armani e Nino Lettieri, che apprezza e stima sia come designer che come uomo.

La sua intervista fashionista è come lei: “verace”. Risponde sinceramente e di getto, e si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa (da norate il punto 19.Uomo..)

 

1. Abbigliamento: “Comprare”. Una droga, una volta solo femminile, oggi forse ci superano pure gli ometti.

2. Bacio: “Amore”. Baciarsi, la più alta forma d’amore verso il proprio uomo, verso i propri figli, il massimo del contatto. Crea un’energia unica e vitale.

3. Casa: Figli – cani - abitare – calore – caos – urla – risate. Racchiude il ncleo creato. Ogni posto puo’ essere casa quando si sta tutti insieme.

4. Detto: Pazienza c è ne vuole tanta nella vita, con l età ne arriva di più, ma bisogna averne sempre un po’ di scorta. Le giornate sono lunghe e con la gente c è ne vuole tanta… (dopo urlo in macchina! ahaha)

5. Elencato: Incastri della giornata – la spesa - gli eventi… il mio mondo quotidiano

6. Fatto: come - dove - doveri – hai fatto questo o quello - io faccio sempre e comunque

7. Gioco: “Calcio”. Adoro lo stadio, adoro il calcio e non c’è week senza pallone; o con i miei figli o allo stadio. Lo so, forse anomalo, ma ho una grande passione, è un lato maschile che mi piace; 90 minuti di adrnenalina.

8. Hashtag: Odio tutta la tecnologia. Provano ancora ad insegnarmi… e io ancora non so cosa sia “copia e incolla” ahaha. Ma carta e penna noooo??

9. Incognita: Ho un rifiuto per le incognite, tutto deve essere chiaro. Prima capisco, poi, forse, cedo all’incognita; ma è raro. Ne rimango lontana.. è una perdita di tempo che non ho..

10. Leit motiv: “L’emozione non ha voce” la canzone che rappresenta l’amore della mia vita, dell’uomo che amo, parole perfette. “Due caratteri che prendono fuoco facilmente”: noi siamo così.. ahah

11. Mania: “Scarpe”. Una droga! Un paio a settimana!  Ne compro con il tacco, alla ballerina, da ginnastica…

12. Negazione: Questa parola non appare nel mio vocabolario.  Non dico “no”, mi faccio in quattro, ma non dico no!

13. Opinione: Ascolto le opinioni di tutti, ma alla fine faccio di testa mia. Sempre. Anche sbagliando.

14. Programma tv: Moda e calcio.

15. Qualità: Uguale vita. Qualità non è uguale “soldi”, ma  è il valore che uno cerca nella vita.

16. Ricordo: La mia mamma. Unico esempio nella mia vita. Mi manca tantissimo, sento ancora il suo profumo.. dopo 4 anni che non c’è più.

17. Sesso: Per me si fa solo con amore, non riuscirei altrimenti. “Un unico respiro”

18. Tempo: Vivere! Vivere ogni istante e non perdere un secondo.

19. Uomo: “Serial killer!” ahaha …sono pericolosi e quindi vanno trattati di conseguenza. Pericolosi nel parlare e nell’agire ma rimangono sempre simpatici.

20. Vezzo: ”I cappelli”. Di lana, di pelliccia, di paglia, elegantissimi per ogni occasione.

21. Zucchero: Io prendo il caffe’ con il dolcificante, non voglio abituarmi ad un sapore troppo dolce…

 

Agnese Sanchez indossa un abito disegnato da Odile Orsi per Muta Design

Foto: Luca Latrofa per Fashion News Magazine

Make Up: Valentina Sbardellati

 

Leggi anche l’intervista fashionista a Claudia AndreattiVanessa FogliaMarzia Ponzi.

QUI tutte le interviste. Seguiteci anche su Facebook per scoprire tutte le novità.

 

Barbara Molinario

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine