michelle-obama-vogue

Di Barbara Molinario

Michelle Obama è protagonista per la seconda volta della copertina più ambita dalle fashion victim, non solo americane. Vogue USA la immortala alla Casa Bianca per il numero di aprile; Michelle, posando per l’obiettivo della fotografa Annie Leibovitz, sceglie l’abito indossato in occasione del giuramento di suo marito Barack Obama come Presidente degli Stati Uniti d’America, al suo secondo mandato.

L’abito, senza maniche, come piace a Michelle, di un blu elettrico carico, che si intona alla sua carnagione, è firmato Reed Krakoff. Nella sua prima apparizione, nel 2009, sfoggiava un abito fuxia, sempre firmato Krakoff, e non aveva ancora trovato il look giusto per i capelli, che ora taglia con una fashionista frangetta.

La direttrice di Vogue USA, Anna Wintour, sa giocare bene le sue carte, ed ha scelto una donna simbolo di un’epoca, non solo perché moglie DI, ma quale simbolo di DONNA impegnata e travolgente, una di quelle donne che fanno la differenza.

La battaglia ingaggiata dalla First Lady è al grasso. Nelle sue apparizioni Tv, nelle sue interviste, nei suoi interventi, non manca occasione di spronare gli americani ad una vita sana, piena di movimento e priva di eccessi culinari.

Entra a far parte di diritto al  movimento che promuove le donne vere: se non ora quando?

Ci piace!

 

Nelle foto: La copertina di Vogue USA Aprile 2013; Michelle e Barack Obama; lo stilista Reed Krakoff;  la copertina di Vogue USA marzo 2009.

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • reed-krakoff
  • michelle-obama-vogue
  • michelleobamavogueapril20133
  • michelle_obama__vogue__usa__2013-1
  • fnm-vogue-obama
  • 23908704_michelle-obama-su-vogue-usa-5

 

Barbara Molinario

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine