Di Nicola Ievola & Ivano Rocco Montrone

Un Tè con…

Tre tazze di tè ed una chiacchierata tra amici. Incontriamo personaggi della moda, design, musica, danza e arte. Vi presentiamo quello che fanno e i loro progetti futuri. Vi facciamo conoscere i loro interessi, le loro passioni e i loro gusti, mostrandovi la persona che si nasconde dietro il personaggio. Ad ogni appuntamento riveleremo sogni ed aspetti celati che non avreste mai immaginato.

 

Un Tè con… BIANCAMARIA GERVASIO

 

Biancamaria Gervasio è una delle maggiori stiliste della moda italiana. La sua carriera inizia prestissimo crescendo in modo vertiginoso e, giovanissima, raggiunge ruoli di grande spessore. Si forma prima a Trani, poi si trasferisce a Milano, dove studia presso gli istituti Marangoni e IED. Dopo una prima esperienza in un atelier di abiti da sposa, dove viene a contatto con l’alta sartoria, approda da Mila Schön e in poco tempo viene nominata direttrice creativa, ruolo che ha avuto fino al 2012. A soli 27 anni è la stessa Signora Schön ad affidarle il comando della maison che è stata protagonista della storia della moda italiana. Ha inoltre presentato, dal 2003 al 2008, durante l’AltaRoma, ben sette collezioni col proprio marchio Bianca Gervasio. Attualmente si occupa di abiti su misura e consulenze. Per il futuro non esclude la possibilità di collaborare con un altro marchio storico, di avere nuovamente un archivio da spolverare, anche per una maison estera. Sicuramente proseguire con il progetto della linea Bianca Gervasio è un sogno.

Durante l’intervista scopriamo una ragazza semplice, gentile e molto dolce, che ha ritrovato nella moda una via per esprimersi e far emergere energie nascoste. Attraverso “un lavoro di passaggi, costruzioni legate alla propria sensibilità, toccando i tessuti e mettendoli insieme” è stata capace di distinguersi e mostrare la proprio personalità.

 

Diciamo moda e pensi…

“Equilibri, armonie, abbinamenti di colori. Creare un abito è come costruire un edificio. Abbini le cose tra di loro e unisci i pezzi. Quando lavoro parto sempre dal colore. Le emozioni e le percezioni sono alla base, ma vengono sviluppate sul discorso dei colori che per me è fondamentale. Metterli insieme, incastrarli sopra, sotto. Accostare pezzettini che possono essere di stoffa, giornali, petali e foglie. Poi lavoro sui volumi, sui disegni e sui tessuti. I tessuti devono avere una struttura, devono avere carattere. Ma la moda è soprattutto mente, cuore e mani. È tutto legato: la razionalità della mente passa attraverso le emozioni del cuore, il quale trasmette tutto alle mani che attraverso l’artigianalità crea il capo, conferendogli una energia particolare. Ciò che è fatto a mano acquisisce l’energia di chi lo ha cucito, prodotto, diventando sempre un pezzo unico, un frammento di arte indossabile.”

 

Bianco o nero?

“Bianco. Bianco per la luce. Ti permette di vedere. Personalmente indosso di più il nero, ma perché lo stilista deve essere neutro, deve “servire” il cliente. Ma come donna scelgo il bianco. Sì, sicuramente il bianco.”

 

Viaggio perfetto: dove? Con chi? Perché?

“In Patagonia! O comunque in un luogo in cui poter essere ad estremo contatto con la natura. Lo farei da sola. Recentemente sono stata da sola a Parigi e mi è servito tantissimo. Molto spesso quando si è circondati da persone, anche amici, non si ha la possibilità, il tempo, per pensare. Invece chi ha una certa sensibilità deve riuscire a creare in solitudine.”

 

La canzone che non può mancare nel tuo ipod?

Enjoy the silence dei Depeche Mode. Sì, è mia.”

 

Di cosa non potresti mai fare a meno?

“Scrivere. Mi sono resa conto che scrivo molto di più di quanto disegno. Scrivo concetti, poesie, emozioni. Ho bisogno di esprimermi. Quindi sicuramente mai senza foglio bianco, penna e lapis.”

 

Stiletto heel o ballerine?

“Ballerine. Le trovo comode e abbinabili con tutto, sia col jeans che con il tubino. Poi le puoi usare colorate e diventano divertenti.”

 

Domani mattina ti svegli e…

“Domani mattina mi sveglio e vado al mare! A respirare aria buona, a prendere un po’ di energia solare e bellezza della natura.”

 

 

9 Aprile 2013

 

Leggi anche:
“Un tè con…ANGELO FLACCAVENTO”

“Un tè con…GIANNI FONTANA”

Tutte le interviste della serie “Un Tè con…”  le trovi cliccando qui.

 

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • biancamaria-gervasio-2-fashion-news-magazine
  • biancamaria-gervasio-3-fashion-news-magazine
  • biancamaria-gervasio-4-fashion-news-magazine
  • biancamaria-gervasio-5-fashion-news-magazine
  • biancamaria-gervasio-fashion-news-magazine

Ivano Rocco Montrone

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine