Di Cecilia Turriziani

“Heart and Fashion”: Moda e Beneficenza per Onlus “DonnaDonna”.

 

Heart & Fashion: “Tentazioni di Moda” una giornata speciale dedicata alla sensibilizzazione sui disturbi alimentari quali l’anoressia e la bulimia.

Domenica 21 Aprile si è tenuta al St. Regis a Roma la terza manifestazione di un progetto che ha avuto inizio a Marzo 2011 e che ha avuto come obiettivo primario la raccolta di fondi per l’assegnazione di una borsa di studio per una maliattia “Rara”: la Sclerodermia. Ad organizzare l’evento è stata Simona Travaglini, sempre impegnata in prima linea per cause sociali importanti, ideando una mostra dedicata all’Alta Sartorialità abbinata ad un’asta di abiti, pezzi unici o a tiratura limitata. Questo progetto è stato organizzato in collaborazione con “Il Bailliage Roma Aurora della Confrérie de la Chaine des Rotisseurs” (Associazione Internazionale di Gourmet e di Solidarietà di cui è presidente Adele Mazzotta lax) in favore della Onlus DonnaDonna di Nadia Accetti, ex attrice e modella, che si offre di aiutare chi soffre di disturbi alimentari.

L’evento è stato diviso in due differenti momenti: la prima parte tenutasi dalle 16:30 alle 18:30 circa è stata dedicata alla mostra di abiti di Alta Sartorialità, pezzi unici o limited edition, vere tentazioni per gli ospiti che hanno assistito alla manifestazione; come non acquistare un capo couture ad un prezzo speciale ben sapendo oltretutto che fondi saranno devoluti per una giusta causa? La seconda parte per l’appunto iniziata intorno alle 18:30 circa è stata rivolta all’asta vera e propria, abbinata ad una sfilata di gioielli ed accessori diversi da quelli visti durante la mostra e battuti con base pari ad 1/3 del loro valore commerciale. Ogni stilista ha donato per l’occasione un ulteriore abito venduto all’asta. E  a proposito di stilisti, durante l’evento sono state presentate magnifiche creazioni dei brand più noti come: gli atelier di alta Moda Gattinoni, Sarli, Raffaella Curiel, Camillo Bona, Nino Lettieri, Abed Mahfouz, Gianni Molaro ed altri brand tra cui: Carta e Costura, Antonella Rossi, Mauro Gala, Luigi Bruno, Antonio Martino, ed altri stilisti emergenti quali: Odile Orsi di Mutadesign, Greta Boldini, Annarita Mattei, Francesca Sprugnoli, Ivan Donev, Tudor Mitroiu, Carola D’Alesio.

Abito Sarli

Non sono mancate le creazioni sartoriali de “Le fate Ignoranti”, Le Cicale e dell’Atelier le Tartarughe di Susanna Liso. Abiti di spiccata raffinatezza, dove la cura del dettaglio è il punto di forza e l’eleganza fa da padrona, selezionati dalla stessa ideatrice e produttrice della manifestazione Simona Travaglini. Non da meno sono stati i gioelli e gli accessori presentati durante la sfilata, ricercati e stravaganti, di design regale accompagnato da pietre sia dal colre intenso che da tonalità ambrate fino a sfumare al pastello, presentati da Germano Gioielli, Diego Percossi Papi, accanto ai bijoux di “Alecci Di Paola” e di Cristiane Marcieca.

Tiziana Galli e Nino Lettieri

Barbara Molinario

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine