fashionnewsmagazine-afternoon-tea-with-audrey-copy

Di Dario Bentivegna

Il classico ‘Afternoon Tea’ inglese con un twist punk della chef Gizzi Erskine, al W Longe a Londra.

Un altro titolo ad effetto, dopo la collezione di Kate Middelton, ma questa volta anche la foto fa la sua parte. L’immagine qui sopra infatti e’ stata scattata nel 2013 e la giovane donna accanto a sandwich e snack non e’ una modella, ne’ una sosia di Audrey Hepburn ma la chef Gizzi Eskine; la quale ha uno stile ed una somiglianza ‘perturbante’ con la mitica attrice.

Da dove cominciare per fare ordine?

Partiamo da lei, Gizzie,  giovane a tutto tondo, conociutissima sopratutto dalle fashioniste buongustaie che non volgiono rinunciare ne’ a mangiare sano ne’ al gusto e ai sapori di una cucina degna di tale nome. Gizzie Eskine si e’ fatta consocere a partire dal 2011 con una serie di programmi televisi di cucina e grazie anche ad un attento lavoro di immagine su se stessa, creando, appunto, un personaggio stile anni ’60 e’ ancora sulla cresta dell’onda non solo con la pubblicazione di libri di ricette, uno dopo l’altro e cosulenze per svariati magazine e quotidiani, ma sopratutto, come nel caso dell’ Afternoon Tea al W Lounge a Londra, con collaborazioni illustri con ristoranti e bistrot.

Non voglio competere con la serie di interviste ‘Un Te’ con…’ di Nicola Ievola e Ivano Rocco Montrone, ma spiegare cos’e’ l’Afternoon Tea inglese, e sfatarne lo stereotipo, e’ dovereoso. Ancora si pensa che alle 17 in punto il mondo si fermi per una tazza di te’, magari accompagnata da qualche biscottino. Beh, in realta’ non e’ mai stato cosi’ in Inghilterra! L’orario dell’Afternoon Tea e’ appunto nel pomeriggio, tra le 14 e le 17, ed e’ costituito, tradizionalmente, da te’ accompagnato da mini club sandiwiches, scones, marmellata di fragole e crema, da splamarci sopra. Varianti, sempre tradizionali includono meringhe o torte ‘della nonna’ di vario tipo. L’abitudine nacque nei primi dell’800 garzie alla settima Duchessa di Bedford, la quale, sentendosi ‘mancare le forze’, tra i due pasti pricipali del periodo (colazione e cena) inzio’ farsi preparare te’ e snack da consumare nella sua stanza. Ben presto questo moneto divenne un evento per socializzare, in cui venivano invitati anche altri nobili della sua cerchia, e piano piano l’usanza si diffuse in tutta l’Inghilterra.

Al giorno d’oggi, l’afternoon tea non fa piu’ parte della routine quotidiana dell’anglosassone medio, ma tutti i migliori alberghi e coffee shops dell’Inghilterra offrrono la possibilita’ si sedersi e farne un’esperienza. La novita’ del’Afternoon Tea di Gizzie Erskine? Devil’s food cake, una torta al cioccolato con mousse di burro di arachidi e croccante di arachidi; tortina di cherry cola e yuzu; eclair con caramello e popcorn.

Se siete a Londra per un week-end o una vacanza, fino al 29 giugno potete provare il Remix Afternoon Tea di Gizzie Erskine, o in alternativa un classico Afternoon Tea. Ve lo dico per esperienza personale… ne vake la pena!!

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • afternoonteahistory5
  • afternoonteahistory9
  • brilliantbrits04
  • cooks-to-market-gizzi-erskine-interview-about-the-show-030912-4
  • fashionnewsmagazine-afternoon-tea-with-audrey-copy
  • gizzi-erskine-006
  • gizzieskineremix
  • mpp50056audrey-hepburn-posters

Fashion World

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine