Di Alba De Biase

NaturArte

NaturArte è un progetto della regione Basilicata, nato per promuovere le bellezze e le risorse di un territorio ancora parzialmente inesplorato. I rappresentanti dei quattro parchi lucani – Murgia, Pollino, Gallipoli cognato e Appennino lucano – si sono riuniti a Roma il 22 maggio, alla Casa del Cinema di Roma, per rilanciare la Basilicata.

Il programma di rilancio turistico e paesaggistico della regione Basilicata prevede quattordici week-end dedicati a sport, cultura e divertimento all’interno di splendide cornici paesaggistiche per una manifestazione che si snoda dal 31 maggio all’8 settembre 2013 e che prevede eventi concertistici, passeggiate in compagnia di guide esperte, ma anche degustazioni di prodotti tipici a km zero, banditori, attività ricreative e laboratori didattici: un’opportunità davvero irripetibile, oltreché low cost, per vivere la Basilicata più autentica.

Il territorio dei quattro parchi si estende da una riserva protetta che si protende dai boschi e dalle attrattive geografiche dell’Appenino lucano, simili al Nord Europa, ai percorsi archeologici della Murgia e delle sue Chiese rupestri, fino ai Sassi di Matera patrimonio dell’Umanità e città candidata a Capitale della Cultura Europea 2019. Un territorio molto vasto e che per questo comprende una formidabile biodiversità.

Il programma di NaturArte si diversificherà di settimana in settimana per concedere la possibilità di tornare e scoprire ad ogni appuntamento nuove curiosità, territori, sapori, avventure e tradizioni locali. Il festival è organizzato dal Parco Archeologico, Storico, Naturale delle Chiese Rupestri del Materano, dal Parco di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane, dal Parco Nazionale del Pollino, dal Parco Nazionale dell’Appennino Lucano e dall’Agenzia per la Promozione Turistica della Basilicata.

Il programma prevede numerosi ospiti e artisti: Lella Costa-Paolo Fresu-Daniele Di Bonaventura (1 giugno) e, a seguire, prevede le partecipazioni di: Banda Osiris (8 giugno), Gianluigi Trovesi-Gianni Coscia (15 giugno), Enver Izmailov (22 giugno), Erri De Luca-Gianmaria Testa-Gabriele Mirabassi (29 giugno), Enzo Gragnaniello (30 giugno), Eugenio Finardi (6 luglio), Javier Girotto-Luciano Biondini (20 luglio); Radio Babel Marsiglia (27 luglio) Tony Esposito (3 agosto), David Riondino-Paolo Damiani (10 agosto), Massimo Cacciari-Roberto Fabbriciani (24 agosto), per concludersi con il concerto di Edoardo Bennato (7 agosto). La partecipazione ai concerti è gratuita.

Insomma non perdiamoci, un’occasione unica e irripetibile, quella di poter esplorare “una terra ancora autentica, preservata, pura e incontaminata, proprio come doveva essere l’Italia agli albori”, come afferma Francis Ford Coppola nell’omaggio filmico alle sue origini familiari.

28/05/2013

Alba De Biase

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine