Di Umberta Castellano

Isola di Ponza: ispirazione beachwear.

Uno dei luoghi più belli della nostra amata Italia è ora diventata fonte d’ispirazione per una giovane stilista. Mare… arriviamo!

L’estate è alle porte e, tra diete e palestre per affrontare al meglio la prova costume, c’è chi del mare ne ha fatto un’ispirazione.
Okiana Mikeli nasce a Tirana. Da sempre appassionata di disegno, nel 2005 si trasferisce a Roma, dove frequenta il liceo artistico. Nel 2010 frequenta l’Accademia di Moda “Altieri”. Partecipa alla sfilata “Black and white” di fine 1° anno accademico al Green Polo Club (Roma) con un abito ideato e creato da lei. Collabora come stilista e stylist a tre servizi fotografici in cui presenta degli abiti scultura disegnati e realizzati da lei e pubblicati su blogs. Tiene la sua prima mostra personale al Teatro Eliseo con un ciclo di quadri “Sette vizi capitali” e i suoi “Abiti scultura” per tutto il mese di marzo 2012. Vincitrice del concorso Stampe per Alcantara for Who’s on next e pubblicazione della stampa scelta su Vogue Italia Maggio 2012.

Insomma, un curriculum degno di rispetto che approda al 2013 con grande successo (un altro). Okiana realizza una linea di costumi da bagno summer 2013. Cosa c’è di particolare?

Be’, se partiamo dal presupposto che i beachwear richiamano le bellezze paesaggistiche italiane, la novità è bella.. grande!

Si, perché questa volta fonte d’ispirazione della stilista non è la donna moderna (o per lo meno, non solo), ma una delle infinite risorse italiane: l‘isola di Ponza.

Situata nel Mar Tirreno, in provincia di Latina, questa meraviglia della natura è stata “riportata” nel campo della moda che, nella flora incontaminata dell’isola,  ha visto un enorme patrimonio da “sfruttare”.

I costumi da bagno interi sono coperti da decorazioni di fiori, piccoli arbusti e parti di rocce e scogliere stilizzati. Anche i colori richiamano le acque marine: vanno dal verde acqua chiaro a quello scuro, dall’azzurro al turchese al blu notte, dal viola al bordeaux.
Stop ai soliti corpi seminudi, sono roba antica ormai!

Della donna si deve esaltare la silhouette statuaria, l’importanza del bellissimo corpo femminile; anche i copri costume devono essere usati come accessorio e non più come indumenti a sé stanti. Il tutto studiato appositamente per esaltare le decorazioni del capo principale. Okiana Mikeli ha così interpretato la donna dell’estate 2013. E, che dire… il risultato è ottimo.

Altro aspetto importante di questa estate, sarà costituito dagli accessori: importanti, maestosi per colore, forma e materia. Okiana, per la sua linea beachwear 2013 si è avvalsa del notevole lavoro dell’artista romana Anja Oro. Nata nel 1987, anche lei giovanissima, realizza gioielli oltre che dipingere e scolpire. La particolarità delle sue creazioni, sta nell’accostamento di materiali da riciclo, preziosi e semi preziosi. Originalità, quindi, ma anche una sorta di aiuto ambientale: il “non buttare via niente” è una frase che può esser considerata banale e noiosa da chiunque, ma per artisti come Anja può essere quasi una fonte preziosa. Cavi telefonici, gomma plastica e quant’altro, fanno dei gioielli di Anja Oro un’infinita bellezza.

Siete pronte per il mare?

Servizio fotografico: Luigi Scuderi

Modella: Nadejda Osoianu

Make-up: Francesca Brugioni

Gioielli: Anja Oro

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • okiana-fnm
  • okiana2-fnm
  • okiana3-fnm
  • okiana4-fnm
  • okiana5-fnm
  • okiana6-fnm
  • okiana7-fnm
  • okiana8-fnm
  • okiana9-fnm

Likable

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine