Giffoni Summer School la scuola che guida i ragazzi verso il Festival.

 

E’ alla prima edizione e sta per partire. Stiamo parlando della Giffoni Summer School,  l’esperienza formativa e creativa della Comdue, Ente di formazione accreditato del Giffoni Experience. Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono ampliare le competenze nel settore della comunicazione digitale.

Abbiamo intervistato il direttore della Giffoni Academy, Rosario Alfano, che ci ha spiegato cosa distingue questo corso di formazione dagli altri.

Una Summer School durante il Giffoni Film Festival, come nasce questo progetto e perché?

“Riflettendo sul rapporto tra mercato del lavoro e formazione post-universitaria ci siamo resi conto che manca un ponte di collegamento: spesso gli studenti dopo un corso di Alta Formazione non riescono a mettere in pratica gli studi a causa della chiusura dei network lavorativi. Noi della Giffoni Academy offriamo qualcosa in più. Essendo un Ente di formazione legato al Giffoni Experience, vogliamo dare ai nostri studenti un’occasione unica. Solo con noi si può accedere, dopo le lezioni, al Festival per le esercitazioni.”

 

Ma in cosa consistono, dunque, le lezioni?

“Innanzitutto ci tengo a precisare che non iniziano in aula, ma subito dopo l’iscrizione. I nostri docenti, Gianluca Punzi, Giovanni Basile e Aurelio Viscusi, hanno sviluppato un  innovativo programma didattico che parte già da casa con la socializzazione dell’evento mediante le piattaforme Facebook, Twitter e LinkedIn. Dal 19 al 28 luglio, invece, la giornata si dividerà in due fasi  in aula e pomeriggio al Festival per intervistare, creare documentari, clip virali e videoracconti.”

Sono previste selezioni?

“Sì, garantiamo qualità e cerchiamo persone determinate e con buone capacità di relazione.”

 Alla fine del corso i ragazzi quali competenze ed esperienze porteranno a casa?

“Le skill acquisite saranno l’ideazione di un contenuto video e buon utilizzo dei Social Network per un’attività di Ufficio Stampa 2.0 o per la propria carriera lavorativa da esperti della comunicazione. In sintesi, abbiamo scelto un corso full immersion con realizzazione di project work che insegnino come si lavora in un’azienda così grande, ma soprattutto durante un evento così importante.”

Perciò, lo scopo è incitarli a mettersi in evidenza, ad essere competitivi e primeggiare?

“Di certo la competizione sana che nascerà deve essere solo un monito per i nostri socializzatori, ma più che primeggiare vogliamo preparare loro al lavoro in tempo reale e ad esprimersi bene dinanzi alle celebrità. E’ importante ricordare che è possibile accedere ad uno stage presso uno dei nostri partner. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.giffonisummerschool.it.”

 

 

 

 

Likable

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine