Di Barbara Molinario e Tiziana Galli

AltaRoma Alta Moda. Autunno inverno 2013 2014.

 

Il Direttore ed il Vice Direttore di FNM  vi raccontano l’Alta Moda romana. Un posto in prima fila sulle sfilate di AltaRoma.

L’ispirazione: Una Donna capace di fare storia, femminile, ricca di grazia, eleganza ed intelligenza. “Le Bandeau d’Amour” di Marie Antoinette il nome della collezione, dove ogni capo è ispirato ad una signora di alto calibro.

I Colori: Bianco, nero e platino

 

Tiziana Galli:

Finalmente l’alta moda è tornata.

Roma apre la sua Fashion Week con una kermesse davvero accattivante.

Giada Curti, al St. Regis Hotel sfila con una collezione gran soirée di solenne imponenza.

Femminilità straripante e re-interpretazione storica.

“Le Bandeau d’Amour” di Marie Antoinette, ovvero la fascia che teneva i boccoli della regina più discussa e meno compresa della Francia.

Una donna passata alla storia per la sua bellezza, per la sua fragilità e per il suo forte bisogno di espressione al di là dei tempi e dei ruoli. Una donna che voleva essere donna nella sua interezza e nella sua freschezza.

Oggi le viene reso omaggio attraverso una Collezione che la incorona nuovamente regina di fashino e femminilità.

Broccati, organze e tulle ma anche pizzi macramé e rebrodè in black and white, fili di platino e paillettes cangianti.

Elegante e sobria opulenza.    Ogni creazione è ispirata ad una grande donna della storia: Caterina di Russia, Paolina Borghese, Evita Peron, Elisabetta d’Austria, conosciuta e amata come “Sissi”, Isabella di Spagna, Soraya, Maria José e Maria Antonietta.

Donne che hanno vestito abiti importanti, ma soprattutto donne che hanno portato l’abito prezioso della personalità. Donne eterne, sempre presenti nel tracciato della storia di una femminilità in evoluzione.

Ma la Moda di Giada si sà, è sempre legata anche ad uno spunto di riflessione o a un progetto di solidarietà e quest’anno un posto speciale è stato assegnato al telefono azzurro al quale la stilista si sente particolarmente vicina.

 

Barbara Molinario:

Un crescendo di emozioni per questa collezione di ALTA MODA. Vera Alta Moda. Sognante, iridescente, romantica. Un gusto retrò, uno stile moderno. Il classico che incontra la freschezza. Bellissimi gli abiti di pizzo nero trasparente che lasciano intravedere il “sotto” più chiaro, ammiccante, e che mette in risalto il decolleté con un ricamo di pietre scintillanti.

Un crescendo per questa stilista che ho avuto il piacere di intervistare al suo debutto in AltaRoma con la collezione “Alice in Wonderland”, e da allora non ho più smesso di seguire, di apprezzare, non solo per il suo lavoro, in continuo crescendo, sia di successi che di stile, ma apprezzo anche come donna, come mamma felice di quattro figli, moglie di un imprenditore che crede in lei e la ama alla follia, Antonio Curti.

Ho scelto questa foto, in cui calca la passerella finale del suo defilè con la figlia, splendida mannequin che ha aperto la sfilata. Perché i Curti le modelle se le fanno in casa!

 

 

Clicca qui per scoprire tutte le collezioni di  AltaRoma presentate a luglio 2013.

Tiziana

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine