Di Tiziana Galli

Alta Roma Alta Moda. Autunno inverno 2013 2014.

 

L’ispirazione: Non c’è una vera e propria ispirazione ma il piacere della reinterpretazione di un filone storico.

I Colori: Grigio, ottanio, verde, marrone, rubino e nero.

 

Se i grandi sono grandi ho capito che un motivo c’è sempre. Questo è quello che mi ripeto e mi confermo ogni volta che vedo sfilare una Collezione della signora Curiel.

I suoi abiti, di un’eleganza straripante, riempono lo sguardo per la fluidità dello loro linee e la perfezione della loro esecuzione.

Pizzi, chiffon, velluti e broccati, uniti con disinvoltura a tweed di lana, flanelle e crepes per la passerella estiva di AltaRoma 2013.

E’ una donna particolarmente raffinata quellla disegnata da Raffaella Curiel; una donna che ama stupire e che è fatta per essere  ammirata; una donna che ama osare e che vuole essere sempre se stessa.

Non c’è una vera e propria ispirazione, sottolinea la stilista, unico fil rouge è il piacere di reinterpretare linee e tendenze che hanno fatto storia.

Un patrimonio di immagini, pensieri e contenuti che appartengono profondamente alla disegnatrice e che sollecitati dalla presenza della figlia, Gigliola Curiel, si arricchiscono di contenuti nuovi.

 

Roma 9 Luglio 2013

Foto L. Sorrentino

 Clicca qui per vedere le altre collezioni di AltaRoma 2013

Roma 9 Luglio 2013

Tiziana

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine