Foto Giovanni Angelozzi

Di Martina Morlé

Giovanni Angelozzi trasforma le radici trovate sulle spiagge maldiviane in opere di interior design.

Quando ci capita di trovare per terra, casualmente, elementi naturali con forme particolari, non possiamo fare a meno di raccoglierli. Purtroppo però, la nostra curiosità, spesso, si esplica solo in una mera osservazione di essi: di certo, non ci viene in mente di utilizzare quei doni della terra per costruire un qualcosa di utile o che sia semplicemente ”bello” alla vista. D’altronde, sarebbe un vero peccato se tutti si comportassero così, perché, spesso e volentieri, gli oggetti più strani e ricercati sono proprio quelli trovati per puro caso e lavorati con tecniche adeguate.

Giovanni Angelozzi è un vero cultore di quest’arte; le Maldive gli hanno fornito l’input e la sua creatività ha fatto il resto.
Il mare, la natura e gli alberi sono stati dunque il luogo d’ispirazione. Oggi, questo giovane artista del design non riuscirebbe a vivere senza il suo paradiso terrestre. Originalità è la parola d’ordine e la bellezza ne è il risultato. Giovanni Angelozzi realizza opere uniche ed irripetibili, sempre nel rispetto della natura e dell’intero pianeta; il suo motto è: “Ogni pezzo è irripetibile, ogni radice unica, ogni risultato studiato, ogni legno un ricordo.

Angelozzi ama passare giornate intere sulle spiagge maldiviane per cercare radici e tronchi provenienti da chissà quale altra isola. Non abbatte alberi, ma si limita a raccogliere i postumi delle forti mareggiate.
Così, partendo dai legni di mangrovia e di ibiscus, Angelozzi ha sviluppato una particolare tecnica per modellare e realizzare opere di design per interni che vogliono essere simbolo di dinamicità: è singolare l’evoluzione di ogni radice che (da semplice elemento naturale) si trasforma in un vero e proprio complemento d’arredo. Le radici vengono trattate con oli naturali, pulite, carteggiate, livellate e successivamente, accostate al vetro (con il quale si completano nelle opere dagli stili più disparati).

Radice in Movimento“ dà il nome a tutto questo complesso di creatività che si sta conquistando un grande spazio nelle case di molti e sul web; la pagina Facebook vanta già 294 like. Per maggiori informazioni potete scrivere all’indirizzo di posta elettronica info@radiceinmovimento.it.

Redazione

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine