Di Denise Ubbriaco

Seduzioni & Gusto

Seduzioni & Gusto a Buonvicino

L’ultimo weekend di Luglio, sabato 27, nel cuore di Buonvicino si è tenuta la settima edizione di “SEDUZIONI E GUSTO”. Di che si tratta? Vi svelerò subito l’arcano.

Moda, gastronomia, cultura, cinema e arte in un unico evento glamour sulla costa tirrenica in uno scenario meraviglioso, immerso nella natura e impreziosito da scenografie decisamente chic.

“Seduzioni e gusto” accosta due elementi che hanno come comune denominatore la creatività, poiché è possibile riscontrare questa caratteristica tanto nella moda quanto nella gastronomia, tanto in un atelier quanto in cucina.

Abiti spettacolari, da “gustare” sorseggiando un aperitivo, in un’atmosfera avvolta dallo splendore della notte.

Antonella Biondi, Presidente della Pro Loco Buonvicino, ha dichiarato: “L’ evento parte da un connubio vincente: moda e gusto. L’obiettivo è la valorizzazione dei giovani creativi e del territorio. Tutto ciò tenendo in considerazione la promozione del Parco del Pollino, di cui Buonvicino fa parte.”

L’ evento nasce nel 2007 dall’idea di far interagire la moda con la gastronomia, e si sa, entrambi sono piaceri di vita.

Matrimonio obbligato, nel paese che ha avuto come duca Ippolito Cavalcanti, famoso per i suoi trattati sulla buona cucina e in ricordo delle donne che nel ‘700 si riunivano in piazza per lavorare la seta.

L’evento, curato e ideato dalla Pro Loco Buonvicino, è patrocinato dall’Amministrazione comunale di Buonvicino e si svolge in sinergia con molte associazioni.

Il progetto si propone di promuovere i giovani stilisti che partecipano a Moda Movie. La collaborazione con Moda Movie è il risultato di una geniale partnership instaurata sin dalla prima edizione.

Trame di Moda è un circuito di manifestazioni ed eventi che vedono la partecipazione dei talenti più brillanti emersi grazie a Moda Movie. E’ una sorta di convenzione realizzata con varie città d’Italia, e non solo.

Attraverso Trame di moda, “Seduzioni e gusto” ha ospitato, nella Piazza XVII Settembre, le creazioni dei fashion designers finalisti di Moda Movie: Mazzuca M. Elisabetta, Petrungaro Maria Rosa (Vincitrice Moda Movie 2013), Santoro Antonio, Pugliese Elena e Di Santo Eugenio, Gaetano Achille, Tufano Assunta, Vespa Marina, Mazzucca Ambra e Christian Smeriglio.Inoltre, sulla passerrella la Scena Moda Movie con l’abito dell’architetto Simona Ricca realizzato per Nature’s Glamour.

Il programma della settima edizione è stato ricco di iniziative. Piazza XVII Settembre e il Centro storico si sono vestiti a regola d’arte.

Negli archi della piazza sono state messe in esposizione le maschere più belle del Carnevale Occitano grazie alla collaborazione con l’Associazione Arcobaleno di Guardia Piemontese.

Per il secondo anno, Anna Maria Coscarello ha diretto Mod’Art Buonvicino. Per mettere in risalto le sartorie artigianali degli stilisti, le vetrine della piazza sono state allestite con le creazioni  dei fashion designers che hanno partecipato a Moda Movie e che oggi lavoro in proprio o per griffe importanti (Rosita Trifilio, Sabrina Mestre, Ermanna Serpe, Annalisa Di Lazzaro, Angelica Tufo, Nika Sobolevskaia) con le presentazioni dell’Accademia New Style di Cosenza, dell’Accademia della Moda di Cosenza e dei tre istituti professionali della Provincia di Cosenza (l’Istituto Istruzione Superiore di Fuscaldo, l’Istituto Istruzione  Superiore  Leonardo Da Vinci di Castrovillari e l’Istituto Ipsss “Leonardo Da Vinci ” Itas” A. Nitti  di Cosenza).

La serata è stata condotta da Nino Graziano Luca, ormai pietra miliare dell’evento.

Tra gli ospiti, la giovane stilista Valentina Malappione ha presentato la sua collezione composta da sette abiti. Una collezione forte e frizzante, sportiva e quotidiana, ma votata al glamour e all’avanguardia. Uno street style eclettico, per una donna che ormai ha gli stessi ritmi di vita e le stesse ambizioni di un uomo e che ne veste, quasi, i panni, con un richiamo alle attrici degli anni trenta che per prime hanno indossato con estrema femminilità: pantaloni e blazer. Tagli dal sapore maschile, ma dalle sfumature femminili.

Sulla passerella hanno sfilato le sette creazioni di Vincenza Salvino: “Il collage nel mondo della moda.” La domanda da cui parte per la realizzazione dei suoi capi è questa: “Quante volte vi è capitato di aprire l’armadio e trovare scarpe, vestiti, accessori, di cui è difficile fare a meno perchè legati a momenti indimenticabili della vostra vita?” Appena mi ha rivelato il mood della collezione, ho tentato di indovinare quali fossero gli elementi che compongono il collage. Di primo acchito viene da pensare a tessuti differenti ben amalgamati.

Dopo aver tenuto tutti sulle spine, ecco sfilare i 7 abiti. Vincenza Salvino è riuscita nel suo intento. La stilista è riuscita ad accostare abiti e accessori vintage (vecchie tomaie, fiori ecc) in un’interpretazione tutta contemporanea della moda.

Inoltre,  sono stati presentati due abiti creati e realizzati per Incursioni D’Arte nel Parco della Sila  presso “Cupone” (Camigliatello) dalla stilista Vincenza Salvino e dipinti dai giovani artisti dell’ Accademia Brera di Milano: Davide Gallicchio e Vincenzo Cuccaro.

Tra gli spettacoli l’esibizione della  scuola AMAR DANCE (danza della Luna), della scuola di danza di Maria Antonietta Scoglio.

Nel corso della serata c’è stata anche un’esibizione canora del brano di Gloria Gaynor “I will survive” e ad eseguirlo è stata Denise Ubbriaco. Avete letto bene, fra gli ospiti della serata c’ero anch’io.

Tanti premi e tante eccellenze calabresi.

Sto parlando del Premio “Eccellenze di Calabria Moda” assegnato allo stilista Francesco Federico (direttore di Krizia), il Premio “Eccellenze di Calabria Giornalismo” è stato consegnato a Carla Monaco (giornalista RAI), il Premio “Eccellenze di Calabria Cinema/Teatro e cinema” attribuito ad  Ernesto Orrico (attore e regista), il Premio “Eccellenze di Calabria  Storia e Cultura” a Franco Liguori (Membro della Deputazione di Storia Patria per la Calabria), il Premio “Eccellenze di Calabria Imprenditoria” è andato Giancarlo Manna (Imprenditore) e  il Premio “Eccellenze di Calabria Enogastronomia” conferito a Mario Reda (Enogastronomo).

I premi sono stati realizzati dall’orafo Michele Affidato, dall’Orificeria Chriseora Gioielli e da ARTE PINK.

Ora, occorre citare chi lavora nel backstage. Il trucco è stato realizzato dall’ Istituto di Bellezza “Le Mimose” (Diamante) e per il parrucco è stato prezioso il lavoro di Maria Biondi e Antonella Capano.

Al termine della serata, le papille gustative dei presenti sono state deliziate dallo street happy hour firmato Cormorano Exclusive Club.

La Struttura ha realizzato, per l’occasione, un happy hour all’aperto con le specialità preparate dal loro Chef Salvatore Benvenuto.

Seduzioni & Gusto: una delizia per il palato e per la sua organizzazione ha lasciato tutti senza fiato.

13 Agosto 2013

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • fashion-news-magazine-buonvicino-happy-hour-allaperto
  • fashion-news-magazine-francesco-federico-e-nino-graziano-luca
  • fashion-news-magazine-maschera
  • fashion-news-magazine-sfilata-buonvicino
  • fashion-news-magazine

News

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine