negozio_prodotti_sfusi_alla_spina_1-FNM

 Di Giulia Iani

Prodotti alimentari alla spina.

Quando la spesa diventa ecologica.

 

Acquistare generi alimentari in maniera consapevole non è mai stato così semplice: basta recarsi in uno dei tanti negozi di prodotti alla spina presenti in molte città italiane. I vantaggi offerti da queste attività sono numerosi: il sistema condotto da queste catene in franchising consente infatti al consumatore di ottenere benefici a livello economico e di operare una scelta intelligente nei confronti dell’ambiente.

Ciò che differenzia un negozio di prodotti alla spina da un comune supermercato, è la presenza di dispenser contenenti i più disparati generi alimentari (alcuni esempi: pasta, legumi, caffè, cereali), bevande (analcoliche e non), prodotti per la pulizia della casa e per la cura della persona. La presenza dei distributori implica l’acquisto del prodotto senza imballaggio, consentendo così al fruitore di acquistare gli alimenti necessari al proprio consumo in base alla quantità di cui si ha realmente bisogno, evitando così di acquistare il prodotto già confezionato in quantità maggiori con il rischio di gettare ciò che resta e non si consumerà.

detersivi-spina

Il cittadino può portare da casa i contenitori necessari da riempire con i prodotti da acquistare, oppure, se non ne avesse a disposizione, il negozio ne mette in vendita una gamma molto ampia da acquistare solo la prima volta e da riutilizzare tutte le volte di cui si ha bisogno.
Questo genere di negozi costituisce una scelta imprenditoriale intelligente per il consumatore, per l’ambiente e (non per ultimo) per l’attività stessa. Innanzitutto, la ricerca di qualità degli alimenti è costantemente tenuta sotto controllo. Questa vendita alternativa consente per lo più di rispettare norme di igiene e sicurezza. Il consumatore può constatare direttamente la qualità e l’integrità del prodotto venduto. Inoltre i prezzi dei prodotti alla spina sono inferiori rispetto a quelli dei prodotti confezionati poiché, eliminando gli imballaggi di plastica, carta, vetro e alluminio, si riducono i costi di gestione di smaltimento dei rifiuti contribuendo alla salvaguardia dell’ambiente. Il negozio ha un guadagno più elevato, e la rotazione dei prodotti messi in vendita consente un maggiore assortimento; infine l’esposizione dei prodotti a vista d’occhio consente di instaurare un rapporto frontale tra il fruitore e il venditore che si fa garante della merce venduta.

Redazione Centrale

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine