FERMAILBASTARDO-FNM

Di Ramona Mondì

Ferma il bastardo. Yamamay per le donne.

Una campagna di sensibilizzazione. Un urlo, quello delle donne, contro il femminicidio.

 

La violenza è l’ ultimo rifugio degli incapaci”, scriveva lo scrittore e biochimico americano, Isaac Asimov.
Incapaci di amare. Capaci di uccidere. Gli uomini. Quelli che a loro dire hanno amato troppo, così tanto da limitare la libertà di una donna, la loro e di nessun altro. 

Il bilancio è di 124 femminicidi nell’arco del 2012 e di 102 nell’anno che corre. Viene proprio da  urlare ‘Fermate quei bastardi’.  Ed è da qui che parte il brand Yamamay, da sempre accanto a tutte le donne,  il quale ha realizzato una campagna contro la violenza di genere. Parole ed eventi che parlano di noi . “Denuncia il violento, i tuoi diritti esistono fino a che sei in grado di difenderli. Dai forza a chi non ce l’ha, condividi questo messaggio per reagire insieme.”.

La campagna, il cui slogan è appunto ‘ferma il bastardo‘, ha  organizzato un flashmob  in occasione del Vogue Fashion’s  Night Out, e ha visto un’ampia partecipazione di uomini e donne che hanno indossato la maglia firmata Yamamay mentre inscenavano una coreografia realizzata dall’ Opus Ballet di Firenze. Un modo per manifestare il proprio dissenso e muoversi affinché piaghe sociali come questa vengano debellate definitivamente .

La pagina facebook, che  ha già raggiunto 93.700 fan, mostra quanto sentito sia il problema. A ‘metterci  la faccia’ anche icone come Alessia Marcuzzi, Chiara Ferragni, Fiorella Mannoia, Cristina De Pin, Vincenzo Montella e Massimiliano Rosolino. Ognuno può dare il proprio contributo, anche con un messaggio rivolto a tutte quelle amiche che non hanno il coraggio di uscire allo scoperto e riprendersi la propria vita.

Femminicidio-FNM

Il primo passo per reagire è chiamare il 1522, il numero telefonico gratuito per il sostegno delle vittime di abusi e stalking, creato dal Ministero delle Pari Opportunità, attivo 24 ore su 24. Offre assistenza, supporto e orientamento verso i servizi socio-sanitari pubblici e privati attivi a livello locale, garantendo il totale anonimato di chi chiama.

Il progetto lanciato da Yamamay è memorabile, ed è piaciuto tantissime a molte aziende che si sono affiancate al brand, prima tra tutte Carpisa. Le vetrine dei punti vendita, infatti, saranno realizzate con dei poster a difesa delle donne, al fine di sensibilizzare ulteriormente i consumatori.

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • 1229839_577800192280711_17272182_n
  • 1236488_733347930024912_1150176534_n
  • 165923343-134c0a19-2b03-4342-a381-f7ae3f86165b
  • 565047_736288506397521_1747916746_n
  • civediamoallesette1
  • y-01

Redazione

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine