fnm-movember

Di Dario Bentivegna

Movember 2013.

Novembre e’ il mese dei baffi in Inghilterra, per beneficenza naturalmente.

 

No, non e’ un refuso ne’ avete letto male il titolo; Movember con la ‘M’ e’ il noè di un’iniziativa a scopo di beneficenza che dura tutto il mese di novembre, appunto, ed ha come obbiettivo la sensibilizzazione verso la prevenzione e la diagnosi precoce del cancro alla prostata e altri tipi di tumore maschile. Proseguendo con il tema baffi, esplorato un paio di mesi fa da FNM, vi spieghiamo ora in cosa consiste il Movember. Il nome dell’evento nasce dalla parola moustache (baffi) e November. Chi decide di parteciparvi attivamente o di contribuire ha una piattaforma online a cui aderire e delle ‘regole’ da seguire affinche’ il baffo in crescita sia regolare; infatti per essere considerato tale non deve ne’ arrivare all’attaccatura delle basette, in tal caso viene considerata barba, ne scendere fino al mento, quello e’ il pizzetto. Ultima regola e’ quella di comportarsi da gentleman e poi per  raccogliere fondi si possono organizzare party a tema, serate al pub, cene, pranzi, tour in bici, etc… proprio come accade in altri eventi benefici di cui vi abbiamo parlato, il Red Nose Day, Children in Need e l’International Women’s Day, il fulcro della raccolta fondi sono eventi, piccoli o meno, promossi a livello locale da gente normale e non solo dagli attivisti. Si puo’ partecipare anche a distanza comprando i gadget fashion e meno fashion sul sito, da un paio di espradille Tomms al kit necessario per il grooming dei propri ed altrui baffi.

Passiamo all’aspetto piu’ fashion del moustache ed al loro link con lo stile hipster. Skinny jeans, magliette a stampe grafiche ironiche o maglie bohemienne sono il primo indizio di un hipster, a ruota seguono scarpe stringate e  brogues con o senza calzini, stivali, occhiali e poi baffi o barba o tutte e due! Purtroppo, nato come look del movimento musicale indie d’oltreoceano e’ stato poi rovinato dal circo fashion che vediamo dentro e fuori dalle sfilate durante le settimane della moda da New York fino a  Parigi.

Vi lasciamo con una carrellata di celebrities baffute, da Johnny Deep a Ryan Gosling, passando per James Franco ed il papa’ delle star baffone, il mitico Tom Selleck!

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • 209x288-kent
  • 281x253_0002_layer-18
  • 281x253_0003_layer-21
  • 475674261_orig
  • fnm-movember
  • james-franco-premiere-127-hours-2010-getty_ga
  • johnny-depp-the-lone-ranger-film-premiere-july-2013-rex_ga
  • mg476-mo13-mens-tee-black-front-flat-fa-lowres-web_medium
  • mrmo
  • ryan-gosling-the-place-beyond-the-pines-film-premiere-2013-rex_ga
  • sig_1
  • style-guide
  • tom-selleck-magnum-pi-1980s-rex_ga
  • untitled
  • untitled2

Fashion World

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine