Lightiopia00_FNM

Di Isabella Tamponi

Lightopia

Una mostra “illuminante” tra design e funzionalità

Il 29 settembre al Vitra Design Museum, uno dei musei di design più importanti al mondo, è stata presentata “Lightopia”, la prima mostra interamente dedicata al tema della luce elettrica e sviluppata attraverso esempi di arte, design, architettura e tante altre discipline.

Nessun’altra invenzione ha rivoluzionato nell’ultimo secolo il nostro spazio ambientale quanto la luce elettrica. Ha cambiato le nostre città, ha creato delle nuove strutture per vivere e lavorare ed è diventata il motore che ha spinto il progresso dell’industria, della medicina e della comunicazione. Grazie alle nuove tecnologie oggi si sta sviluppando un cambiamento radicale nel mondo della luce artificiale.

Lightopia contiene circa 300 opere, delle quali tante sono icone della collezione d’illuminazione del Vitra Design Museum mai pubblicamente esposta. Al centro dell’esposizione vi sono i lavori di designer ed artisti contemporanei come: Olafur Eliasson, Troika, Chris Fraser, Front Design, Daan Roosegaarde, Joris Laarman, realities:united e mischer’traxler che presentano nuove possibilità creative tramite la luce. Tra le opere interattive sono presenti anche delle istallazioni che si possono percorrere ed attraversare e permettono al visitatore di esplorare la forza elementare della luce.

La mostra, visitabile dal 28 settembre 2013 al 16 marzo 2014, si divide in quattro sezioni: Living Lightiopia, s’inizia con un inventario dello spazio museale, intensamente caratterizzato dalla luce; Icone del design della luce, dopo la panoramica sulla presenza della luce oggi, segue una retrospettiva sul progresso dell’illuminazione; Colore, spazio, movimento, nella terza parte della mostra lo sguardo del visitatore spazia dalle lampade alla luce stessa. Qui si tratta della capacità della luce di formare spazi, di creare l’ambiente e di raccontare delle storie; infine Licht voor morgen, da un lato troviamo esposte numerose grandi istallazioni, basate sulle nuove tecnologie dell’illuminazione, dall’altro ci sono delle opere che sono alla ricerca dell’equilibrio tra la luce naturale ed artificiale, tra la troppa luce e la sufficiente oscurità, tra l’illuminazione generale e l’illuminazione singola e personalizzata.

« Lightopia è la prima mostra che, non solo evidenzia il fenomeno luminoso nei suoi aspetti creativi – come l’arte della luce o il design della luce – ma, riunisce tra loro le diverse sfaccettature del design della luce e le inserisce nei discorsi attuali ». [Jolanthe Kugler, curatrice della mostra]

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • lightiopia0_fnm
  • lightiopia1_fnm
  • lightiopia2_fnm
  • lightiopia3_fnm
  • lightiopia5_fnm
  • lightiopia6_fnm
  • lightiopia_fnm

FNM

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine