Macro_FNM

Di Isabella Tamponi

Chiusura MACRO

Non stiamo parlando di Excell, purtroppo si tratta di un evento reale…

 

Roma – Voci di corridoio, quasi ufficiali, annunciano la chiusura del MACRO, il Museo di arte contemporanea di Roma, tra i numeri uno in Italia.

Per chi fosse pratico di linguaggio informatico sa che la macro è un piccolo programma che viene creato per automatizzare alcune operazioni, diciamo noiose o ripetitive. La sua apertura e chiusura consente, quindi, di memorizzare o meno queste operazioni per non doverle ripetere.

La stessa cosa, ma al contrario, sta accadendo nella capitale dove, infatti, a non essere riconfermato è stato il contratto dell’ex direttore Bartolomeo Pietromarchi, causa: “deficit economico”.  Un’operazione, dunque, che non è stata reiterata, come tutti potevamo aspettarci, visti i successi di presenze ottenuti negli anni di professione da Pietromarchi… In questo contesto (quello di crisi economica, in cui riversa l’Italia attualmente) la chiusura del museo per motivazioni economiche è stata ritenuta necessaria.

Queste le voci uscite dal Comune di Roma, delle quali la più impressionante, per gli appassionati di questo centro propulsore d’arte e di cultura, è stata quella riguardante la vera natura della struttura: il MACRO, infatti, da quello che si è potuto verificare, da un punto di vista burocratico e amministrativo non è mai stato un Museo, con la “M” maiuscola! No, nemmeno una fondazione.

L’associazione alla base della struttura è, infatti, la MACROamici che da anni raccoglie fondi per  arricchire il patrimonio culturale del museo e per organizzare mostre temporanee in continua evoluzione.

Il futuro del MACRO sembra essere triste quanto la sua chiusura: diverrà, infatti, una location per l’organizzazione di eventi… Il museo, infatti, secondo una delibera approvata dalla Giunta comunale, è stato spostato dalle competenze della Sovrintendenza (che si occupa della tutela e dello sviluppo della cultura, con dei parametri di merito e di qualità) al Dipartimento di Cultura (che si occupa, invece, di organizzazione di eventi, gestione servizi e spazi).

FNM

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine