Fashion News Magazine- Roma Festival Barocco

Di Denise Ubbriaco

Roma Festival Barocco

Sette concerti al Roma Festival Barocco dal 1 al 15 dicembre.

Roma Festival Barocco ritorna dal 1 al 15 dicembre dopo il grande successo riscosso in occasione della VI Edizione svoltasi nel mese di giugno.

Sono sicura che tutti gli appassionati della musica barocca saranno felici di sapere che a breve ci sarà la seconda parte di questa importante rassegna, divenuta ormai un appuntamento tanto atteso.

Un ciclo di 7 concerti realizzati nell’ambito del Roma Festival Barocco, ideati dal direttore artistico della manifestazione, il m° Michele Gasbarro, e sostenuti dalla Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Grazie a questi concerti, si vuole mantenere vivo il ricordo di alcune ricorrenze molto importanti e particolarmente significative per la storia musicale della Città Eterna.

Con il concerto dell’ensemble polacco ‘La Tempesta’, che si terrà il 1 dicembre alla Basilica di Sant’Apollinare, si vogliono ricordare i cinquecento anni (1513 – 2013) della Venerabile Cappella Giulia. Il concerto monografico, tenuto da Stefano Montanari e di ‘Accademia Bizantina’, ci sarà l’8 dicembre a San Lorenzo in Lucina per commemorare i trecento anni dalla morte di Arcangelo Corelli. Per i trecento anni dalla morte di Gesualdo da Venosa, la ‘Compagnia del Madrigale’ si esibirà il 9 dicembre presso la Sala Accademica dell’Istituto Pontificio di Musica Sacra.

In occasione del Roma Festival Barocco, tante altre ricorrenze troveranno un maggior approfondimento sia per quanto riguarda la scelta dei programmi (la Messa Papae Marcelli di G.P. da Palestrina, le Sonate op. V di A. Corelli, i Madrigali di C. Gesualdo) sia a proposito della varietà degli esecutori (il complesso di voci virili della Tempesta, il virtuosissimo violino di Stefano Montanari, e l’Ensemble ‘a cappella’ dell’Arte del Madrigale vincitore del Diapas d’Or dell’anno 2013).

Un programma ricco e ben organizzato per la realizzazione di una kermesse che promette di regalare tante magiche emozioni. Per concludere al meglio la rassegna, il 14 e il 15 dicembre si terranno due concerti nella suggestiva chiesa di Sant’Eustachio. Il 14 ci sarà l’ensemble norvegese ‘Authentia’ (cornetto, violino e organo), mentre il 15 si potrà assistere ad un concerto che vanta la presenza dell’organista Antonio Di Dedda, vincitore del Premio delle Arti 2013.

Per avere maggiori informazioni, cliccate QUI.

27.11.2013

News

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine