Eve Arnold_FNM

Di Isabella Tamponi

 Eve Arnold

 Retrospettiva. Il mondo e i lavori di una grande fotografa.

Torinodal 15 gennaio al 27 aprile, Palazzo Madama celebra con una retrospettiva l’opera della fotografa statunitense Eve Arnold (1912-2012), i cui scatti hanno lasciato un segno indelebile nella storia della fotografia del XX secolo.

Prima donna a entrare nella Magnum, l’agenzia fotografica fondata nel 1947 dai leggendari maestri del bianco e nero Robert Capa ed Henri Cartier Bresson. Documentarista e ritrattista, nel corso della sua lunga e prolifica carriera, Eve Arnold, ha spaziato con disinvoltura tra generi molto diversi: dai ritratti dell’alta società e dei divi di Hollywood ai suoi grandi reportage nelle regioni più remote del pianeta (dall’India all’Afghanistan, dalla Cina alla Mongolia), per i quali ottenne importanti riconoscimenti internazionali nel campo della fotografia, come il National Book Award del 1980 e il Lifetime Achievement Award dall’American Society of Magazine Photographers.

Che cosa mi ha spinto e mi ha fatto andare avanti nel corso dei decenni? Qual è stata la forza motrice? Se dovessi usare una parola sola, sarebbe curiosità”. Eve Arnold.

L’esposizione, che gode del patrocinio del Comune di Torino, è ospitata nella Corte Medievale di Palazzo Madama e nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Torino Musei, Magnum Photos e la casa editrice Silvana Editoriale, con il sostegno della Versicherungskammer Bayern di Monaco.

L’inaugurazione della retrospettiva si terrà martedì 14 gennaio 2014, ore 18.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.palazzomadamatorino.it

Eve Arnold2_FNM

FNM

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine