specchio_ficodindia

Di Andrea Festuccia

Uno specchio troppo… “fico”.

Quando il Fico d’india diventa un mobile.

 

Tavoli, sedie, specchi, tutti realizzati con la fibra del fico d’india: un agricoltore salentino diventa mobiliere e realizza gioielli di design per arredare con gusto e un occhio all’ambiente le nostre case.

C‘è chi costruisce poltrone e divani in cartone, chi realizza lampade pressando i fondi del caffè, ma fino ad ora non avevamo mai visto dei mobili fatti con il…. fico d’india! L’idea al tempo stesso creativa e ecologica è venuta ad un “agro-mobiliere”, cioè un imprenditore agricolo che è riuscito a differenziare il  proprio lavoro costruendo e commercializzando mobili rivestiti con la fibra della pianta del fico d’India. L’imprenditore è di Galatina, in Puglia, nel caldo Salento, e si chiama Marcello Rossetti, mentre l’azienda si chiama Sikalindi.
tavolo_ficodindia

Ma come si realizzano i mobili e i complementi d’arredo (tavoli, specchi, vasi, ciotole, ecc.)? La fibra Sikalindi, brevettata, si ottiene attraverso un procedimento meticoloso e in gran parte manuale. Il Fico d’india, che pur nella sua bellezza estetica viene classificata come pianta “infestante”, fornisce la materia prima grazie allo sfoltimento periodico a cui è sottoposta. La fibra viene estratta dai cladoidi (le “pale”) ancora verdi e messa ad essiccare, acquisendo così la consistenza legnosa. Segue l’impiallacciatura e la creazione del mosaico di foglie, che danno vita a texture sempre differenti: in questo modo ogni mobile, ogni complemento d’arredo, è diverso dall’altro. Le venature della pianta infatti, a seconda dell’esposizione, presentano sfumature di colore diverse. Segue poi la lavorazione con macchine ad alta tecnologia, la rifinitura e la verniciatura a mano e a pennello.

sedia_ficodindia

Insomma, potrete sedervi su una sedia fatta con il fico d’india sicuri di non pungervi! Ma a parte gli scherzi, vale la pena visitare questa azienda innovativa ed ecologica, che presenta in questo periodo la sua nuova collezione 2014.

FNM2

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine