UMEA_FNM

Di Isabella Tamponi

UMEA

Capitale della Cultura Europea 2014.

 

Stoccolma – nel fine settimana del 31 gennaio-2 febbraio 2014 si terrà la grande festa inaugurale: la città di Umeå, situata in un’insenatura del Golfo di Botnia (650 km a nord di Stoccolma e 400 km a sud del Circolo Polare Artico) è stata designata, infatti, Capitale Europea della Cultura 2014.

Per tre giorni artisti internazionali e creativi locali trasformeranno la città in un’arena spettacolare fatta di neve, ghiaccio, fuoco e luce. Un inatteso scenario di eventi e manifestazioni, tra i quali: Burning Snow – Neve incandescente: la cerimonia d’inaugurazione ufficiale dell’anno di Capitale della Cultura. Festival coreografico con luce, musica, canto e movimento presso il fiume Umeälven. City of winter – Città d’inverno. Spettacolo di opere d’arte di neve, ghiaccio, fuoco e video. Umeå sarà travolta da eventi artistici e happening di co-creazione. Lit City – Città accesa. Architetture ed eventi illuminati – e un raggio laser che attraversa tutta la città. Sápmi Today- Sápmi oggi. La piazza centrale Rådhustorget diventerà un grande luogo di raduno dei sami, con calderoni fumanti e renne. Soundscapes – Paesaggi sonori. Musicisti provenienti dal campo della musica elettronica compongono in chiave dub, techno e ambient il paesaggio musicale che infonderà il suo carattere al centro della città di Umeå. Words Needed – Parole cercasi. La lingua trova nuove forme di espressione attraverso questa affascinante opera d’arte testuale in cui testi mobili vengono proiettati su pareti di neve.

Umeå è stata selezionata Capitale della Cultura in quanto è una tra le città più progressiste e creative della Svezia, una città aperta che difende la diversità e che storicamente ha sempre messo la cultura e la partecipazione al centro del suo programma politico: la cultura è qui considerata una forza trainante per lo sviluppo regionale.

Umeå2014 utilizza il concetto di “crescita guidata dalla cultura” con l’intento di sottolineare che la cultura è un motore importante per la crescita e il successo. La convinzione di fondo è che la cultura, intesa nel suo senso più ampio che arriva a comprendere dalla natura al cibo fino all’arte e alla democrazia,  contribuisce ad incrementare l’imprenditorialità, l’occupazione e la competitività.

Insomma, amanti delle arti e della cultura, fate le valige e andate! E’ un evento da non perdere…

FNM

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine