Maximiliano Gigliucci RWF FNM

Di Martina Morlé

Intervista a Maximiliano Gigliucci.

I Fashion Film presentati durante il RWF sono stati proiettati anche durante AltaRomaAltaModa.

E diciamolo: stiamo vivendo in uno dei periodo più interessanti per la moda e per il web, perché finalmente, e in maniera del tutto eccezionale, queste due lunghissime strade si sono incontrate, alleandosi. Il luogo? Roma.

I risultati? Sorprendenti. I protagonisti? Il Roma Web Fest e AltaRomaAltaModa. Sabato 25 Gennaio, alle 15,00 presso la lounge del complesso monumentale di Santo Spirito in Sassia, all’interno della XXIV edizione AltaRomaAltaModa sono stati proiettati i grandiosi Fashion Film che hanno trionfato nella prima edizione del Roma Web Fest. Ecco qualche domanda al Direttore generale del RWF, Maximiliano Gigliucci.

Maxi, sei emozionato all’idea di aprire con il Fashion Film vincitore della prima edizione del Roma Web Fest, la XXIV Edizione di AltaRomaAltaModa?

“Sono molto emozionato nel vedere il vincitore dei fashion film che ha partecipato alla prima edizione del RWF all’interno di una rassegna come è l’alta moda a Roma.
E’ un figlio che io e la mia socia vediamo crescere ogni giorno con grande orgoglio e siamo certi di percorrere la strada giusta”.

Come è stata la risposta del pubblico nei confronti dei Fashion Film?

“L’esperimento di proporre i fashion film è totalmente riuscito con un’ottima partecipazione ed entusiasmo di filmmakers e blogger di moda che ripeteremo nell’edizione di settembre”.

Da uomo di spettacolo com’è il tuo approccio verso il mondo della moda?

“Il mio occhio sulla moda è sempre attento, in continuo sviluppo, fatto di ricerca e passione e cambiamento. Amo l’eleganza e punto sempre uno sguardo sulle tendenze del momento cercando sempre di aggiungere quel tocco di personalità che fa la differenza”.

Obiettivo del Roma web Fest è stato anche quello di dare visibilità ai giovani talenti, diresti che ci siete riusciti?

“L’esperimento di proporre i fashion film è totalmente riuscito con un’ottima partecipazione ed entusiasmo di filmmakers e blogger di moda che ripeteremo nell’edizione di settembre”.
 
State preparando la seconda edizione del Roma Web Fest? Ci saranno delle novità ci puoi anticipare qualcosa?

“La prima edizione ha visto la partecipazione di migliaia di filmakers e appassionati del web. Direi che siamo riusciti a regalare la visibilità tanto aspettata da loro, mettendoli in contatto con realtà cinematografiche e televisive e ad alcuni anche lo sviluppo di contratti di lavoro. Siamo riusciti a farli partecipare a tavole rotonde sulle dinamiche finanziarie o il diritto d’autore per capire come tutelare il proprio lavoro e renderlo proficuo. In ogni nostro movimento, iniziativa, pensiero, ci sono sempre loro, i protagonisti del nostro Roma Web Fest. Ovviamente  che ci saranno tantissime novità,  ma è un segreto che presto sveleremo…”.

Redazione

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine