Fashion News Magazine- Zach Galifianakis

Di Denise Ubbriaco

Massimo Cagnina e Zach Galifianakis.

Massimo Cagnina e Zach Galifianakis: due gocce d’acqua.

 

Si dice che ognuno di noi abbia sette sosia nel mondo. Sarà vero? Non è detto, ma, in ogni caso, non è confermato il contrario.

Non è raro trovare incredibili somiglianze tra amici, conoscenti, passanti, parenti o celebrities. Talvolta, perfetti sconosciuti, senza alcun tipo di legame, risultano simili nei tratti somatici o nelle espressioni. Tanti sono gli esempi tangibili. Come si spiega questa straordinaria somiglianza? Il dubbio permane. Eccovi una delle dimostrazioni di questa teoria.

Massimo Cagnina e Zach Galifianakis sono due gocce d’acqua. Hanno solo 4 anni di differenza. Cagnina è il più giovane ed è nato ad Agrigento, mentre l’attore americano Zach Galifianakis è nativo di Wilkesboro, North Carolina.

Diverse radici, ma due percorsi professionali molto simili. Per un’incredibile coincidenza entrambi hanno intrapreso la carriera di attore, addirittura nello stesso periodo della propria vita.

Massimo Cagnina ha fatto il suo primo debutto in teatro nel 1993 a Firenze con “As you like it” di W.Shakespeare. Nella messa in scena di Massimo Stinco, il suo personaggio era quello di Touchstone, il clown. Nel 1996, Zach Galifianakis ha iniziato la sua carriera con un ruolo televisivo nella serie “Boston Common”.

Gli attori hanno conquistato il pubblico grazie alla loro comicità travolgente.

Fashion News Magazine- Massimo Cagnina

Nel  2004, Cagnina appare sul piccolo schermo nella serie Camera Cafè, in cui interpreta il ruolo del cuoco nell’ episodio “Torta Pesante”. Le sue doti di attore lo portano alla conquista del grande schermo. Nel 2006 ha preso parte a tre film: “Guido che sfido’ le brigate Rosse”, regia di Giuseppe Ferrara interpretando il ruolo del Presidente del Tribunale; “In memoria di me”, regia e sceneggiatura di Saverio Costanzo, nel ruolo di Ciarnella; “Il nascondiglio”, regia di Pupi Avati interpretando il personaggio dell’Infermiere del S. James Hospital.

Nel 2009, Galifianakis vinceva il premio MTV Movie Awards come miglior performance comica nel film “Una notte da leoni” e Cagnina recitava nella  Fiction  “Fratelli detective” (con la regia di Giulio Manfredonia)  e in “CRIMINI 2” con la regia di Stefano Sollima.

Il simpatico Massimo Cagnina di casa nostra, ad oggi, è impegnato nella  tournée de “I ragazzi irresistibili” di Neil Simon, per la regia di Marco Sciaccaluga, con gli attori: Tullio Solenghi ed Eros Pagni. Inoltre, scelto da Manfredonia  per  la sua ultima produzione cinematografica, di recente, ha terminato le riprese del film “Madre terra” con Stefano Accorsi, Sergio Rubini,  Iaia Forte, Nicola Rignanese, in cui riveste il ruolo di Piero. Sempre sulla cresta dell’onda, ogni personaggio che interpreta conquista il plauso della critica.

Altra caratteristica in comune fra i due attori, Massimo Cagnina e Zach Galifianakis? Il talento indiscusso ed il meritato successo!

10.02.2014

News

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine