12973302_10154082231408665_4812161752212710402_o

Di Maria Ciani

SPECIALE – SALONE DEL MOBILE 2016

Chi vive in armonia con se stesso vive in armonia con l’universo. (Marco Aurelio)

Natuzzi, il brand del design Made in Italy più conosciuto al mondo tra i consumatori di beni di lusso, torna al Salone Internazionale del Mobile 2016 presentando la nuova collezione Natuzzi Italia e le sue importanti novità per la zona living, la zona notte e la zona dining: oltre 20 nuovi modelli - tra divani, letti, tavoli e sedie – comporranno un percorso senza soluzione di continuità in cui immergersi per cogliere lo stile che da sempre contraddistingue il marchio. Oltre agli arredi, i set presentati saranno arricchiti dalle nuove proposte di complementi e accessori con lampade, tavoli, tavolini, tappeti e vasi.

Il concept sul quale è stata ideata la nuova Collezione è l’armonia: l’armonia tra gli oggetti e le persone che fa di Natuzzi un “harmony maker”; l’anima di Natuzzi Italia è nell’incontro di queste due parole. di Natuzzi un “harmony maker”; l’anima di Natuzzi Italia è nell’incontro di queste due parole. La parola harmony è astratta, aspirazionale e descrive il lavoro di ricerca costante fatto dal centro stile; maker invece, rappresenta la concretezza, l’artigianalità, il saper fare.

La casa immaginata da Natuzzi è un luogo elegante e armonico, in cui gli arredi si fondono con le architetture in modo discreto. L’intreccio di colori e materiali selezionati dal Centro Stile Natuzzi crea ambienti soffusi, caldi e accoglienti che portano nelle case di tutte le latitudini l’essenza del Made in Italy.

I colori scelti dal Centro Stile Natuzzi, sono neutri perfetti e colori intensi, che si enfatizzano a vicenda risaltandosi. Bianco, marrone e tortora, si uniscono a gradazioni sempre più perfette di grigio, cammello, brick, blu oceano e ottanio.

I materiali circa quindici diverse tipologie di pelle, disponibili in 93 colori, e ventisette tipi di tessuti, declinati in 151 colori, che danno vita ad accordi cromatici unici.

Ad interpretare la filosofia dell’abitare Natuzzi Italia, sono stati invitati i designer Maurizio Manzoni e Roberto Tapinassi dello Studio Memo, Victor Vasilev, Claudio BelliniMauro Lipparini, Bernhardt & Vella. Tutti i designer lavorano a stretto contatto con lo stilista Pasquale Natuzzi e il Centro Stile che ha sviluppato una parte consistente delle proposte presentate in fiera.

Divano Jeremy, dei designer Manzoni e Tapinassi di Studio Memo. Caratterizzato da una ricerca formale che punta all’essenzialità, come rivelano il gioco geometrico che nasce dall’incastro tra la base del divano e il bracciolo, in continuità con lo schienale, e la linearità dei piedini che conferisce un certo rigore al divano.

La poltroncina Aura di Claudio Bellini con la sua seduta ampia sorretta da una struttura in legno, e i tavolini Tempo.

La lampada Vico, disegnata da Victor Vasilev, una vera e propria scultura luminosa dal forte impatto visivo. Dai volumi arrotondati e delicati, riassume in sé la purezza delle linee e la presenza nello spazio.

Il divano Ido, disegnato da Mauro Lipparini,  dalle linee pulite e decise sottolineate dall’intersezione dei vari elementi che si coniuga con la leggerezza degli eleganti piedini metallici.

La madia dei designer Bernhardt & Vella che riprende lo stilema lineare del tavolo e delle sedie. Costituita da un solido parallelepipedo in legno, sormontato da piedi realizzati nello stesso materiale che caratterizzano l’intera collezione.

Master

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine