1

Di Maria Ciani

SPECIALE – SALONE DEL MOBILE 2016

In occasione della Milano Design Week 2016, le organizzazioni che da anni accompagnano e promuovono il design belga sotto l’insegna collettiva Belgium is Design, quest’anno collaborano con la rivista di cultura contemporanea DAMN° aderendo all’evento collettivo A Matter of Perception: Tradition & Technology a Palazzo Litta.

Il titolo della mostra, Belgian Matters, è un gioco di parole che combina la traduzione letterale “Questioni belghe” con il savoir faire nella lavorazione dei materiali in Belgio. L’esposizione presenta il lavoro risultante dall’accoppiamento di 13 designer con diverse aziende

Tra i designer: Maarten De Ceulaer, che ha progettato insieme alla Wuyts Aluminium, un sistema di illuminazione che si basa sulle meridiane. Dischi irregolari vengono montati su un tubo verticale con una potente lampada a LED, posizionata sulla parte superiore di ogni disco tramite un’incisione nel metallo. La luce si riflette su ciascun disco superiore. Le fonti luminose, poste in punti diversi, proiettano le ombre in varie direzioni. I bordi non illuminati del disco creano un elemento ritmico di oscurità. I dischi sono realizzati in alluminio anodizzato che consente diverse rifiniture all’interno di un unico oggetto.

Frederik Delbart che, collaborando con l’azienda Van Den Weghe specializzata nella lavorazione delle pietre naturali, ha dato vita a RectoVerso, un tavolo su cavalletti, realizzato totalmente in marmo indiano e italiano.

Delvaux, la più antica Maison di piccola pelletteria di lusso al mondo che, insieme a Gernay, ha dato vita a tre forme scultoree realizzate a partire dalla tecnica di tiratura in gesso e in seguito rivestite in pelle bianca, utilizzabili come piatti da portata.

Kaspar Hamacher, insieme alla conceria Radermecker, hanno dato vita ad una nuova serie di accessori d’arredo (un tavolo, una sedia, una poltrona ), realizzati con pellame e legno.

Tra gli altri desIgner anche: Marie Mees e Cathérine Biasino, Fien Muller e Hannes Van Severen, Julien Renault,

Levisarha, Ben Storms, Unfold e Mathias van de Walle.

Thomas Lommée & Christiane Högner, sono invece responsabili della scenografia, mentre il progetto grafico dell’edizione 2016 di Belgium is Design è affidato allo studio Kidnap Your Designer.

Master

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine