quattromani

Di Giusi Rosamilia

Quattromani sfila sulle passerelle di Altaroma

Una collezione stellare: amore e incanto

Quattromaniduo composto da Massimo Noli e Nicola Frau, finalista della nona edizione di “Who Is On Next?”, ha sfilato sulle passerelle di Altaroma il 10 luglio nell’Ex dogana.

Quattromani, nome che evoca una suonata al pianoforte, è collaborazione, scambio di idee, sintonia, armonia, amicizia. Il loro è uno stile lineare, a tratti minimalista che lascia grande spazio alla cura dei particolari. Ogni abito è il risultato di un lavoro sartoriale certosino: gli accessori si fondono completamente con l’abito diventando un tutt’uno.

La collezione primavera estate 2017 è colorata e briosa e racconta di una strada poco battuta, di due giovani amanti e di un amore contrastato, il loro. Sa di vento fresco e di caldo afoso, quello sardo. Porta il colore biondo del grano, il rosso dei papaveri e i toni scuri della notte, sfondo preferito per gli amanti. Tra gli accessori il maxi bauletto, mini clutch e secchiello in rosa, azzurro, giallo e rosso con dettagli in pelle e ecopelle. L’arancione e il blu brillante creano un contrasto piacevole alla vista, così come le stampe ispirate alla galassia regalano un’atmosfera magica.

La sfilata evoca una scia lasciata cui campi, in sardo “Sa bia de sa palla”, la strada percorsa dalla coppia per incontrarsi lontano da tutti. Il tratto veniva calpestato anche dagli amici, di notte, che favorivano gli appuntamenti clandestini, ma di giorno veniva distrutto dai genitori della ragazza, ostacolo maggiore per la relazione.

Sa bia de sa palla” significa anche “Via lattea”. Ed ecco che prende forma il legame immaginifico tra la notte, il cielo stellato e l’amore contrastato, ma tanto desiderato e vissuto. Sfilano long dress, cocktail dress, top, camicie, pencil skirt in un trionfo di tessuti: organza, cotone, tulle, pelle. Troviamo anche costumi da bagno, bikini con slip a vita alta e nastrini, da abbinare a giacche comode e camicie da portare aperte.

I sospiri, le promesse, gli sguardi dei due innamorati trasudano dai materiali utilizzati: una ventata di freschezza, vitalità, romanticismo, sogni e speranze.

Foto Di: S. Dragone – G. Palma / L. Sorrentino)

  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • NextGen scrollGallery2 thumbnail
  • 6
  • 5
  • 4
  • 2
  • 3
  • 1

Amo la scrittura, la moda e gli animali. Sono laureata alla triennale in "Editoria e pubblicistica" (110/110 e lode) e alla magistrale in "Informazione, editoria e giornalismo" (110/110). Ho frequentato un Executive Master di Eidos in "Comunicazione e giornalismo di moda" (30/30). Solare, determinata e sognatrice.

Giusi Rosamilia

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine