sogni-erotici fnm

Di Alba De Biase

Sogni erotici: I più frequenti.

Questa settimana su Red Lips si parla di sogni erotici: quali sono i più frequenti per lui e per lei?

I sogni erotici avvengono fin dalla più tenera età, come scoperta e curiosità verso una sessualità che si sta sviluppando, ma è in età adulta si che possono individuare riscontri con la realtà e diventano più frequenti o ricorrenti. A tutti capita prima di sognare situazioni erotiche o sessuali, questo non deve assolutamente farci sentire a disagio, proprio perchè spesso, questi sogni, non hanno nulla a che vedere con la realtà, o al contrario aiutano ad indirizzarci verso fantasie che vorremmo poi sperimentare nella realtà.

Ora vediamo quelli più ricorrenti e come possiamo interpretarli:

  • Fare sesso con un personaggio famoso: Fare l’amore con una celebrità è un’emozione forte che la mente produce per “riequilibrare” la situazione. Probabilemente è segno di una mancanza di stimoli, sia in una eventuale relazione, sia nella vita in generale.
  • Fare sesso in un luogo pubblico: fare l’amore in luogo pubblico, esprime voglia di esibizionismo, che nella vita privata non riesci ad esprimere. Prova a soddisfare la tua curiosità, accendendo le luci in camera da letto, se sei solita spegnerle. I luoghi all’aperto consigliati solo se appartati, altrimenti rischi anche una multa! e addio performance.
  • Fare sesso con il tuo professore o con il tuo capo: pessima idea nella vita reale, rischi solo inutili complicazioni lavoro/vita privata, che di questi tempi non è da sottovalutare. Non sottovalutare però, questa tua voglia di protagonismo, soddisfacendola magari col partner.
  •  

    Fare sesso con un conoscente: sogno ricorrente, sia per lui che per lei,  non indica necessariamente che questa persona ci piaccia, ma può rappresentare un aspetto del partner di cui non siamo consapevoli o un suo lato negativo che non vogliamo accettare.

  • Fare sesso con uno sconosciuto/a: il modo in cui sogni di fare sesso con uno sconosciuto, può indicare una parte di te che non conosci o che fai fatica ad accettare. Può essere utile far emergere un po’ più di trasgressione o chiedere al tuo compagno di sorprenderti.
  • Essere guardata mentre fai l’amore con il partner: la componente esibizionista è maggiore nelle donne rispetto agli uomini, questo perché lei ha bisogno di essere approvata, apprezzata, confermata. Lei vuole diventare oggetto di desiderio e di attenzione, anche per gli altri che la guardano. Se questi sogni avvengono in età adolescenziale e gli spettatori sono i genitori, possono significare il bisogno di attirare l’attenzione.
  • Lui, lei e un’amica: Il più frequente fra i sogni erotici maschili è quello di potere avere rapporti con la propria ragazza e con un’altra. Vengono stimolati nei loro tipici desideri vojeristici, quelli cioè di vedere una donna eccitarsi senza però correre il rischio di competizione con un altro uomo. Non c’è confronto, ma solo la soddisfazione di avere più donne contemporaneamente pronte a soddisfare i suoi desideri. In questo modo i ragazzi si sentono più forti e virili.
  • Fare sesso di gruppo: Condividere la propria ragazza con altri è sogno ricorrente maschile, perché ha bisogno di sentirsi il migliore e il più forte in un confronto fra pari, ma questo può avvenire solo se è lui a controllare la situazione. La situazione di gruppo, inoltre, allontana le paure del tradimento perché permette un ‘tradimento controllato’, voluto e non nascosto.
  • Fare sesso in fretta e senza troppi preliminari: queste situazioni, in cui  le uniche cose che mancano sono il tempo e la comodità, scaricano i ragazzi dell’ansia da prestazione, favorendo in maniera forte la possibilità di vivere completamente solo il breve momento di passione ed eccitazione.

Insomma questi sono i più ricorrenti, ma ce ne sono molti altri, come sicuramente avrete potuto constatare in base alle vostre esperienze oniriche.

Sogni d’oro a tutti!

Alba De Biase

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine