Di Alessandro Iacolucci

Acne Studios si espande

Acne Studios alla conquista del mondo. Dopo Osaka, il brand minimalista per eccellenza apre un nuovo Flagship Store nell’East Side di New York.

Acne Studios si è guadagnato un posto di tutto rispetto nel mondo del ready to wear. Le collezioni che nascono dalla firma di Jonny Johansson hanno un approccio multidisciplinare, mischia con la moda le arti della fotografia, dell’architettura e della cultura contemporanea. Nonostante l’occhio puntato alla sartoria e all’eclettico uso di materiali e tessuti, Acne rispecchia perfettamente quello che è un puro minimalismo.

Ora dalla città vecchia, il brand Made in Stoccolma è pronto a spiccare il volo verso la conquista del mondo, dopo i monomarca di Parigi, Londra, Los Angeles e Tokyo, e a soli tre anni di distanza dall’apertura di quello di Osaka, Acne Studios apre un nuovo Flagship Store nell’ Upper East Side di New York.

Situato all’angolo della Settantaquattresima strada, il 15 novembre è stato inaugurato uno spazio di 230 metri quadri, frutto di una lunga collaborazione con l’architetto e interior designer Max Lamb. Il concetto ruota attorno ai toni dell’oro insieme a mobili ed elementi in bronzo. All’interno è diviso in collezioni uomo e donna, a ripartire e delimitare gli spazi ci pensano gli inserti e gli accessori in alluminio dorato. L’illuminazione a soffitto fornisce una luce uniforme in tutto il negozio, dando oltretutto quel tocco di spazio aperto, moderno ed industriale.

Alessandro Iacolucci

Comments are closed.

Amatrice - Noi Ci Siamo - FashionNewsMagazine