San Valentino a Borgo Egnazia

A Borgo Egnazia c’è una vacanza speciale per tutti sia per gli innamorati cronici che per i cuori infranti

Realizzare insieme un “fischietto” di terracotta, riscoprendo antiche tradizioni artigianali pugliesi.

O ancora, cimentarsi in una lezione di cucina in coppia, creando un piatto ispirato alla propria storia d’amore: a Borgo Egnazia anche la festa di San Valentino ovvero inedita, speciale e intimamente legata al territorio. Ma in questo straordinario luogo di vacanza, incastonato tra la Valle d’Itria e la costa adriatica, anche chi è solo trova uno spazio per sé: stiamo parlando di Vair, la pluripremiata spa del Borgo, che dal 17 al 28 febbraio propone il pacchetto Kur Spezzet per cuori infranti.

Be My Valentine è la proposta-soggiorno di Borgo Egnazia per gli innamorati. Un romantico workshop durante il quale, con l’aiuto di un maestro terracottaio, si potranno realizzare i tradizionali fischietti a forma di gallo, strumenti musicali da sempre simbolo di amore e buon auspicio. La magia della giornata proseguirà con la speciale cena Cur a cur (cuore a cuore): candele ovunque, pochi tavoli in un ambiente intimo e raccolto e, volendo, anche la possibilità di farsi fare un ritratto. Le coccole gastronomiche proseguiranno il giorno seguente, con un pranzo a base di specialità pugliesi (in sottofondo, musica dal vivo) e, nel pomeriggio, la possibilità di partecipare alla speciale lezione di cucina “Mani, cuore e fantasia”, durante la quale lo chef di Borgo Egnazia guiderà gli ospiti nella realizzazione di un piatto ispirato alla loro storia d’amore.

Una vacanza per sentirsi di nuovo leggeri e trovare nuovi motivi per sentire la gioia: questo è Kur Spezzet (Cuori Infranti), il programma proposto da Vair, la straordinaria spa di Borgo Egnazia, durante il mese di febbraio, la quale offre una serie di trattamenti, ma sarebbe meglio parlare di vere e proprie “esperienze”, il cui scopo è accompagnare le persone attraverso la fine di un amore, verso l’inizio di qualcosa di nuovo. Tre giorni di full immersion, affidati alle cure di terapisti-artisti con doti di accoglienza e ascolto uniche e con la straordinaria capacità di far ritrovare l’autentica joie de vivre come Stefano Battaglia, lo sciamano di Vair, ortobionomista con una grande esperienza alle spalle, è la star di Vair, nonché il co-autore di questo innovativo ed entusiasmante spazio di benessere. Suo è il trattamento Avemmarì, viaggio interiore per capire come vivere in armonia con il proprio corpo, utile in momenti di stress estremo.

Insomma, che si parli di innamorati o di cuori infranti, Borgo Egnazia è la destinazione perfetta per sentirsi coccolati e rendere la propria vacanza comunque unica e speciale.

Tags: , , , , , , , , ,