• Home
  • Show
  • Emmy Awards 2017: The Young Pope in lizza per l’Italia

Emmy Awards 2017: The Young Pope in lizza per l’Italia

La 69ma edizione degli Oscar della tv si terrà il prossimo 17 settembre a Los Angeles

Annunciate le candidature delle produzioni televisive che concorreranno durante la cerimonia di premiazione degli Emmy Awards 2017. Un appuntamento giunto alla sua 69ma edizione, il cui galà del 17 settembre al Microsoft Theater di Los Angeles verrà condotto da Stephen Colbert, presentatore di “The Late Show with Stephen Colbert”, in seguito a David Letterman. L’evento sta acquistando sempre maggiore rilevanza grazie al sempre maggior successo e considerazione che hanno assunto negli ultimi anni le serie nell’ambito dell’intrattenimento televisivo. Prevalenza del canale Hbo che ha ottenuto 110 candidature, Netflix ne ha 91, Nbc 60, Fox 27.

Ad annunciare le nomination la star di Veep Anna Chlumsky, che ha ottenuto una candidatura in diretta, e il protagonista di Criminal Minds Shemar Moore. Novità di quest’anno sono le due nomination ottenute da The Young Pope di Paolo Sorrentino, prima serie italiana candidata nella storia degli Emmy. In onda su Sky, è prodotta da Wildside di Lorenzo Mieli e Mario Gianani, e interpretata da Jude Law nella veste del malvagio papa Lenny Berardo. Candidata per il miglior production design, per Ludovica Ferrario, e la migliore fotografia, per Luca Bigazzi.

Da segnalare certamente la nuova serie targata NBC This is Us di Dan Fogelman, che debutta agli Emmy Awards con 11 candidature nelle principali categorie drammatiche, e per i migliori attori protagonisti, Milo Ventimiglia e Sterling K. Brown, e non protagonisti, Ron Cephas Jones e Chrissy Metz. Ottimo riscontro per Saturday Night Live e Westworld, che hanno ottenuto ben 22 candidature, Stranger Things e Feud invece ne hanno ricevute 18 e la commedia politica Veep 17. Come commedie tv, successo per Modern Family, Atlanta di Donald Glover e Black-ish, quest’ultima ancora inedita in Italia.

Dopo il trionfo ai Golden Globe, The Crown, sulla vita della regina Elisabetta, si conferma tra le più nominate. 10 nomination per Genius, prodotta da National Geographic, e incentrata sulla figura di Albert Einstein, con protagonista Geoffrey Rush. E ancora, tra i super candidati: Better Call Saul, lo spin-off di Breaking Bad, House of Cards, The Handmaid’s Tale. Tra le attrici concorrono: Jane Fonda, Ellie Kemper, Julia Louis-Dreyfus, Viola Davis, Claire Foy, Keri Russell, Evan Rachel Wood. Nella categoria attori, invece: Matthew Rhys, Anthony Hopkins, Benedict Cumberbatch, John Turturro, Robert De Niro.

Tags: , , , , , , , , , , , ,