FNM Book – “Storia della bambina perduta” di Elena Ferrante

Il quarto e ultimo volume della saga letteraria "L'amica geniale".

Dopo L’amica geniale, Storia del nuovo cognome e Storia di chi fugge e di chi resta, questo è quarto e ultimo volume della saga letteraria “L’amica geniale” di Elena Ferrante, autrice italiana riconosciuta a livello internazionale come una delle più importanti del nostro secolo.

 

Ricordiamo che due delle sue strepitose opere sono diventate pellicole con Mario Martone per “L’amore molesto” e con Roberto Faenza per “I giorni dell’abbandono”, entrambi  film di successo.

La narrazione è incentrata sulla storia di un’amicizia, dove due donne, forti e dalle vedute opposte, si fronteggiano e si influenzano a vicenda per finire con l’allontanarsi e poi ritrovarsi ancora. Si invidiano reciprocamente, ma dietro questo sentimento si nasconde una profonda e radicata ammirazione. Lila ed Elena, le due protagoniste, ragazze brillanti e appassionate, provenienti da un rione turbolento di Napoli, sono ormai adulte ed hanno alle spalle un vissuto ricco di avvenimenti, scoperte, cadute e rinascite. In modi diversi, hanno lottato per allontanarsi dal rione natale e da violenze e legami complessi da spezzare. Elena divenuta una scrittrice di successo lascia Napoli. Si sposa e dal matrimonio nascono due figlie.

Dopo la separazione torna nella città natia per rincorrere un amore giovanile. Lila, invece, non ha mai lasciato la sua terra perché troppo impegolata nei rapporti familiari e camorristici, però, è riuscita ad inventarsi una incredibile carriera da imprenditrice informatica, ed esercita il suo intrigante e carismatico ruolo di leader del rione che, purtroppo, la porta al conflitto con i potenti fratelli Solara. Mentre la storia d’Italia e del mondo si dispiega sullo sfondo, le due donne, attraverso le nuove prove che la vita pone loro davanti, scoprono sempre nuovi aspetti delle rispettive personalità e del  sentimento che nutre la loro amicizia.

La scrittrice, piena di ardore, con questo romanzo ci descrive in modo attento e puntuale  l’attuale modo di vivere, lasciandoci, attraverso i conflitti e gli stati psicologici dei personaggi, un ritratto dei luoghi e dei personaggi talmente reale e nitido da far sembrare di poterli toccare con mano.

Editore: Edizioni e/o.

Prezzo: 19,50 euro.

Visto su FNM Magazine.

 

Tags: , , , ,