• Home
  • Show
  • Irriverenza, comicità e denuncia: Il laboratorio della Vagina

Irriverenza, comicità e denuncia: Il laboratorio della Vagina

Una nuova frontiera di Teatro.

Scritto e diretto da Patrizia Schiavo, con un frammento tratto da “Il Rumore della Notte” di Marco Palladini, lo spettacolo: il “Laboratorio della Vagina” mette in evidenza l’organo femminile facendolo diventare simbolo dell’immaginario maschilista e patriarcale, oggetto di desiderio, ma anche una potente arma di rivoluzione: la donna prende coscienza di se stessa e del suo potere.

Sette donne vengono accompagnate dalla dottoressa Schiavo in un percorso rivolto alla liberazione dei luoghi comuni, dalle paure e dal senso di vergogna. Storie ironiche e di grande impatto, drammatiche o fantasiose. Questi sono gli ingredienti dello show, ma c’è di più. Verranno affrontati anche temi delicati come lo stupro, specialmente lo stupro di massa del 1992 in Bosnia, giustificato come “pulizia etnica”.

Un viaggio collettivo in cui le pazienti e gli spettatori imparano a raccontare di se stessi, conoscendo il proprio corpo e vivere totalmente in pieno la propria sessualità. Il tabù della vagina ha una funzione liberatoria, quasi terapeutica.

Lo spettacolo apre la rassegna “Parla con Lei”, un progetto molto interessante che racconta la donna e il suo universo a trecentosessanta gradi, attraverso il potente strumento del teatro.

Dove?

Teatrocittà Centro di ricerca teatrale e musicale di Torrespaccata

Via Guido Figliolini 18 Roma (metro Subaugusta, bus 557)

Quando?

Ottobre

27 – 28 e 29 ore : 21.00 / Domenica : 18.00

Novembre

3 – 4 e 5 ore: 21.00 / Domenica : 19.00

Info:

Informazioni : cnt.formazionericerca@gmail.com- mob. 338 6717209 – 339 8610703

Tags: , , , , , ,