FNM Book – “Tradimento e traditori nella tarda antichità” di Luca Montecchio

In “Tradimento e traditori nella tarda antichità” il Prof. Luca Montecchio ci spiega come Il tradimento e i traditori possono essere variamente considerati.

Il tradimento e i traditori possono essere variamente considerati: il tradimento come un tentativo di esorcizzare un governo oppressivo o come un atto deplorevole, mentre i traditori come eroi, liberatori, banditi, a seconda dei punti di vista, della buona o cattiva sorte della loro azione.

Il volume Tradimento raccoglie gli atti del Convegno internazionale Tradimento e traditori nella tarda antichità” curato dal prof. Luca Montecchio, docente di storia romana dell’Università eCampus di Novedrate (Como).

Il periodo, preso in considerazione come oggetto di studio, è stato proprio quello dell’antichità tarda all’interno dell’impero romano, una delle ere che più fortemente ha subito questo fenomeno e che ha fatto sì che tante pagine di storia venissero irreparabilmente cambiate. La storia ci insegna che l’uomo, nonostante il trascorrere dei secoli, non cambia e che la sete di guerra, di conquista e di potere più che mai, anche ai giorni nostri, è sempre argomento attuale, ricoprendo costantemente le prime pagine dei quotidiani.

A rischio di apparire banali, si deve riconoscere che la storia viene scritta dai vincitori, quindi da coloro che hanno sconfitto i cosiddetti “traditori”, avendone dapprima subito l’azione. Va altresì osservato che la storia va analizzata in prospettiva ben più ampia e complessa rispetto al periodo in questione. Di conseguenza, si va ben oltre una vittoria che potremmo definire parziale.

Ogni essere umano tenta di imporre la propria verità sugli altri. Egli, però, riesce a offrire soltanto un contributo limitato al periodo storico in cui ha operato. Pertanto, la sua sarà soltanto una verità parziale.

Un incontro che abbia come titolo “Tradimento e traditori nella tarda antichità” non poteva che avere un approccio interdisciplinare. Così si spiega la presenza di studiosi di storia, di storia delle religioni, di diritto, insomma esperti in grado di garantire al simposio un elevato livello di competenze al fine di giungere a conclusioni le più complete possibili.

Quando si trattano argomenti che, inevitabilmente, interessano giustizia, ambizione, morale, pericolosissima è la china cui ci si può avvicinare. D’altronde, sempre quando si analizza approfonditamente l’animo umano si rischia di perdersi travolti dalla faziosità, che anche il più esperto degli storici (o di studiosi di qualsiasi ambito) è preda. Obiettivo precipuo del Convegno di ricerca, oggetto del volume, è stato quello di collegare e coordinare competenze diverse, utili a ricostruire anche una storia della mentalità popolare nel mondo tardoantico, tenendo conto, soprattutto, delle fonti storiche o giuridiche in nostro possesso.

Editore: Graphe.it

Prezzo: 24,50 Euro

       

Tags: , , ,