Paris Homme SS19 #Part1

Paris Fashion Week Menswear SS 2019

Dopo Milano riflettori puntati su Parigi per la settimana della moda che vedrà sfilare le collezioni Uomo Primavera Estate 2019. Dalle passerelle della prima giornata, abbiamo selezionato il best of che comprende Off-White, Acne Studios, Y/Project e Valentino. 

OFF-WHITE: una collezione dedicata agli adolescenti quella presentata a Parigi da Virgil Abloh. Ecco, infatti, sfilare jeans e maglie con l’iconico volto di Bart Simpson che dice: “Sono Bart Simpson, chi diavolo sei?“. Virgil commenta dicendo: “Ho 37 anni, sono lontano da un adolescente, ma questo marchio ha un nucleo giovanile che ha bisogno di un designer ispiratore.” Lo show si intitolava “JIM STARK” e, questa volta, le citazioni di Abloh facevano riferimento al protagonista del film del 1955 “Rebel Without A Cause”. James Dean, che interpretava Stark nel film, è infatti uno degli archetipi più duraturi del ribelle americano: fumava, beveva e moriva tragicamente giovane. In passerella la sua uniforme in Rebel Without A Cause: t-shirt bianche, jeans da lavoro e giacche rosse Harrington che danno vita a una nuova immagine per l’adolescente americano. Lo show è anche dedicato ad un altro mito dello stilista, un diverso tipo di ribelle, l’influente graffitista Dondi White, figura chiave nella scena di New York, nota per la sua brillante e dinamica arte di strada. Ciò si evince dai cappotti dipinti a mano che richiamano tale arte e che saranno sicuramente il must have della stagione. 

ACNE STUDIOS: per la primavera/estate 2019, il marchio ha collaborato con l’artista Dawn Butkins che ha creato per la passerella sculture in vetro che hanno ispirato la tavolozza dei colori della collezione. Lo scopo dello show era di rendere il look naturale in modo da offuscare la percezione, ecco allora sfilare pantaloni in lino dai riflessi giallo neon e arancio, blouson con tasche di jeans, cinture in denim indossate sopra ai pantaloni in cotone, trench, giacche e capispalla over dai colori sgargianti. Infine, gli accessori come le borse con la stampa di un lago svedeseJonny Johansson spiega così la sfilata: “È un esperimento. Stavamo osservando le costruzioni archetipiche di un indumento applicandole ad un altro. Penso che molti show siano guidati da categorie, ma se la percezione di essi viene interpretata, puoi creare qualcosa di interessante.” 

Y/PROJECT: in questa stagione, Glenn Martens ha focalizzato la sua attenzione sulla creazione di nuovi tessuti stratificati che sono stati allungati, rovesciati, fatti a pezzi e ricuciti di nuovo per crearne di nuovi. “Devo sfidare me stesso e il mio team “, ha spiegato. “Riguarda la sperimentazione e vedere cosa possiamo fare e sta a te decidere se ti piace o non ti piace. Con i miei prodotti, vogliamo sempre sfidare ogni cosa, mi annoierei davvero se avessi solo un aspetto semplice” Ecco quindi sfilare jeans con pannelli e orli a strati, giacche in denim sul davanti e antipioggia sulla parte posteriore, tagli sartoriali asimmetrici e stratificazioni di tessuto. Silhouette oversize, strutturate e color blocking. Arriva, inoltre, una nuova tecnica: “Christo-esque” con nylon e Lycra adoperata su tutti i capi della collezione. Il designer conclude: “L’innovazione è essenziale per la progettazione e il suo successo è generalmente determinato da quanto in profondità e in generale può penetrare; non si tratta di essere belli, si tratta di vedere quanto lontano possiamo andare.

VALENTINO: Pierpaolo Piccioli, con questa collezione, vuole abbattere i vecchi canoni del marchio, puntando a farlo diventare sempre più di rilievo per le generazioni d’oggi. “Voglio uscire da questa esclusività e essere più inclusivo“, ha detto. “Voglio davvero che la couture sia viva.” Si parte dalle stampe delle sciarpe anni ’70 e ’80 di Valentino, che si sovrappongono ai tessuti classici, inclusa la stampa mimetica, must have di questa collezione. Piume di struzzo sul dorso delle sneakers, piume di pavone intarsiate e cucite sul retro delle felpe, trench cammello e ricami di perline su giacche. Infine berretti da baseball piumati e cappelli a secchiello.

Tags: , , , , , , ,