Crostata Vegan

La versione 100% vegetale di un classico da colazione (o merenda!)

Non so a voi cosa vi dice la parola “crostata”, ma io socchiudo gli occhi e vedo la mia nonna, sento il profumo dell’infanzia misto alle sue riviste di moda. Tocca quelle corde che definirei ancestrali. Se penso a quante volte ho sprofondato il naso in quella palla, in quell’impasto morbido… basta il ricordo e le narici si riempiono di quelle note di limone, di quei pomeriggi trascorsi con quella donna così elegante e sobria, così golosa e dolce che spesso mi ripeteva “In ogni cucina che si rispetti, non possono mancare mai i fiori e neanche una crostata appena sfornata!”.

Non riesco a separare nella mia mente quell’odore di pasta frolla dal suo, ed una carezza calda, torna ad avvolgermi dal passato tutte le volte che entro in una pasticceria e quel profumo è li pronto ad avvolgermi il cuore.

Credetemi, quindi, se vi dico che rimettere mano, rivedere quella ricetta, non è stato facile per me, ma credo che lei sarebbe stata contenta…avrebbe celato dietro ad un sorriso sincero, qualche perplessità: come può una pasta frolla non contenere del burro? Infatti, possiamo dire che la mia è un’ispirazione, una dedica che faccio a lei, ma anche una ricerca, che riguarda, come ho già accennato ormai, valide alternative dei “grandi classici” con alimenti sani. Ho sostituito il burro con olio di mais ed un cucchiaio di burro d arachidi ( non ho potuto resistere). Quest’ultimo dona un aroma delizioso alla nostra crostata vegana, ma se non dovesse piacere si può tranquillamente sostituite con la crema di mandorle! 

Questa crostata la dedico te, sono certa che ti sarebbe piaciuta, innovativa e super alla moda come eri tu…

La nostra crostata ha 200 calorie per fetta e tutti ingredienti super sani!

Ingredienti:

200g farina integrale

100 g farina riso 

1 cucchiaio grande di burro di arachidi  o crema di mandorle 

2 tazzine da caffè di olio di mais 

60 g di latte di soia 

100 g di zucchero di cocco 

scorza di limone 

vaniglia 

marmellata  senza zuccheri aggiunti (io ho usato quella di fragole bio) 

Amalgamare tutti gli ingredienti, proprio come la frolla normale e poi lasciar riposare in frigo un’ora. Infornare a 180° per 25 min. L’ingrediente magico è il burro d arachidi che, oltre ad essere buonissimo, è ricco di proteine vegetali, pieno di grassi buoni e contenente vitamine del gruppo B. Un alimento molto calorico, ma privo di colesterolo ( a differenza del nostro amato burro). Altamente energizzante. È anche un anti-ossidante naturale che se usato in piccole dosi contrasta l’invecchiamento cellulare.

A cura di Noreen Loiacono e Delfina Mingione

Tags: , , , , , ,