• Home
  • Arte&Cultura
  • Agorà Garden: il lussuoso grattacielo rotante che sta per arricchire i cieli di Taipei

Agorà Garden: il lussuoso grattacielo rotante che sta per arricchire i cieli di Taipei

Parola d’ordine ecosostenibilità per un particolare edificio il cui progetto arriva dal Belgio.

Taipei, capitale di Taiwan, torna a far parlare di sé e a stupire dal punto di vista dei suoi grattacieli. Dopo il grattacielo Taipei 101, inaugurato nel 2004, e ancora ai vertici della classifica dei palazzi più alti al mondo, con i suoi 503 metri, un’altra costruzione sta per puntare dritto alle nuvole e al sole della città. L’edificio in questione prende il nome di Agorà Garden, in fase di realizzazione a partire da un progetto dell’architetto belga Vincent Callebaut.

La particolarità del progetto consiste nella capacità del grattacielo di ruotare su stesso per offrire a tutti i quaranta appartamenti che lo compongono la possibilità di essere raggiunti, illuminati e riscaldati dalla luce solare. La costruzione del tutto inedita e originale prende le distanze dalla Da Vinci Tower di Dubai, il primo grattacielo in grado di ruotare a 360 gradi e produrre energia grazie al suo movimento, generato da un impianto solare e dalle turbine eoliche. Purchè si tratti ugualmente di un edificio ecosostenibile, nel caso dell’Agorà Garden il principio costruttivo e di rotazione differisce.

La forma del grattacielo, che ricorda la doppia elica del DNA, è un’altra sua peculiarità che non solo permette di non confonderlo con quello di Dubai, ma soprattutto ne fa un edificio di gran lusso, e ciò grazie anche ai suoi 25.000 tra alberi e arbusti. La facciata, il tetto e i balconi di Agorà Garden sono così ricchi di vegetazione da far attribuire il nome di “la Foresta nell’aria” a questa particolare costruzione.

L’utilità del verde collocato sull’edificio, in una quantità simile a quella di Central Park di New York, è principalmente a beneficio ambientale, dal momento che assorbe circa 130 tonnellate di anidride carbonica all’anno. Un altro elemento questo che denota la sontuosità di tale grattacielo, in cui ciascuno dei suoi appartamenti, posti in numero di due per piano, vale più di 30 milioni di dollari agli eventuali acquirenti. Sì, perché il comfort green e futuristico e gli agi che ne porta non sono a buon mercato.

Tags: , , , , , ,