È il momento di tagliare la torta! Qual è quella perfetta per il tuo matrimonio?

Fashion News Magazine, in collaborazione con Sowed, esplora il golosissimo mondo zuccherato delle wedding cake

Quello delle Wedding Cake è un mondo in cui è facile perdersi: tante le tipologie di torta, tante le decorazioni e le farciture. Il momento della torta è fra i più attesi della cerimonia. Secondo il galateo, sarà lo sposo a tagliare la prima fetta, con la mano della sposa poggiata sopra la sua.

Questa prima porzione andrà alla sua dolce metà, mentre, la seconda fetta, dovrà essere tagliata dalla sposa e servita alla suocera. Scegliere la tipologia di torta è sicuramente una golosa tortura. Chiedete al vostro cake designer di preparare degli assaggi e scegliete quella che vi conquista di più, quella indimenticabile per il palato! Esploriamo, adesso, le principali tipologie di Wedding Cake, aiutati da Chiara, un’abilissima cake designer che collabora con Sowed:

Torta Nuziale a piani

È quella più diffusa in Italia, composta da pan di Spagna disposto a piani, farcito con crema e ricoperto da panna. Deve essere abbastanza grande da consentire agli ospiti di poter fare un bis. Si può decorare con fiori, frutta, tulle o qualsiasi altra decorazione che sia in linea con i colori e lo stile scelto per il ricevimento, secondo Chiara: “In questo momento va molto di moda il classico, e quindi la wedding cake è rigorosamente bianca e arricchita con fiori di ogni genere!”.

Torta all’americana

Si differenzia da quella classica a piani solo per la rivestitura. Al posto della panna, viene infatti usata una pasta di mandorle zuccheratissima, ma molto scenografica. Può essere colorata o total white (molto elegante). All’interno, il pan di Spagna e la farcitura di crema: “Per i gusti si cerca sempre di andare sul classico, con creme chantilly e frutta, per andare incontro un po’ a tutti gli invitati, escludendo gusti troppo particolari!”.

Torta a cappelliera

Si tratta di tre torte ad un piano, disposte su una struttura a più livelli dalla base molto ampia. Possono essere decorate con frutta fresca, fiori o panna.

Torta a un piano

Anche questa è fra le più diffuse in Italia. La forma e le dimensioni sono assolutamente personalizzabili, senza il vincolo dato dallo spazio o dall’altezza della torta a piani. Sono adatte ai ricevimenti riservati a pochi invitati.

Naked Cake

Si sta affermando quale torta più alla moda del momento. Si tratta di una torta a piani senza alcun rivestimento. Il pan di Spagna è farcito con crema e decorato con fiori e frutta fresca. “Oltre alla pasta di zucchero, è molto richiesta la crema al burro”, aggiunge Chiara, “sempre bianca e aromatizzata, con questa appunto, si possono realizzare le così chiamate ‘Naked Cake’ ovvero le torte nude, che lasciano intravedere l’interno della torta,  molto richieste anche queste negli ultimi periodi”.

Idee extra: se non volete una gigantesca torta “statement” potete sempre optare per un tavolo con diverse tipologie di torta, adatte a tutti i gusti e che faranno felici tutti. Un’altra idea suggerita da Chiara è quella dei biscottini segna-posto: “Possono essere realizzati in qualsiasi modo, personalizzati con le iniziali degli sposi, o con una forma che richiami il tema del matrimonio!”.

Volete incontrare Chiara? Partecipate all’evento di lancio di Sowed del 21 Febbraio. Per accreditarsi, basta mandare una mail a info@sowed.org

Tags: , , , , , , ,