Torta di mandorle sofficiosa e Vegan

Le ragazze di Blooming Roma ci svelano la ricetta di una soffice torta a base di mandorle, 100% vegan!

Se c’è una cosa a cui non riesco proprio a rinunciare sono i dolci. Così soffici e fragranti, così profumati che incominciamo a degustarli ancor prima di addentarli. Così gentili e candidi, posati sotto alla tortiera! Mi piace ancor di più crearli e decidere dal Lunedì quale sarà il giorno dedicato a sperimentare quella o quell’altra leccornia.

Generalmente, la faccio coincidere con l’avvicinarsi del weekend, quando so che dopo una settimana trascorsa in maniera “abbastanza” diligente, posso permettermi un piccolo sgarro, magari a colazione, la Domenica mattina, mentre tutto scorre lento ed ho la sensazione di riuscire davvero a godermi senza stress ogni piccola gioia, cercando di stiracchiarla e prolungarla, quasi volessi non finisse mai! La torta che ultimamente ho messo a punto e che mi sembra sia perfetta per questo periodo dell’anno, perché con il suo sapore di mandorle mi riporta all’inverno, ma con la sua sofficità, mi preannuncia in qualche modo, la dolce primavera è proprio questa qui! 

Ingredienti:

  • 150 g di latte di mandorle 
  • 170 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • 40 g sciroppo di riso 
  • 100 g carote 
  • 100 g farina di mandorle
  • 60 g di mandorle
  • 80 g di farina tipo 0
  • 80 g di amido di mais
  • 100 g di burro di cacao
  • 1 pizzico di sale

 

Procedimento: frullare lo zucchero in un frullatore affinchè diventi più fine. Aggiungere, man mano, la farina di mandorle e il burro di cacao sciolto al microonde. Setacciare le farine a parte (farina 0, lievito, fecola). Unire lo zucchero e gli altri ingredienti insieme ad un pizzico di sale. Versare lentamente il latte di mandorle (lasciato a temperatura ambiente), aggiungere le carote tritate e mescolare. Il composto dovrà risultare abbastanza liquido. Tenere da parte le mandorle per decorare la torta. Foderare con carta da forno una teglia di 20 cm e versare il composto ottenuto. Infornare a forno caldo a 175 °C e cuocere per circa 45/50 minuti. Se la torta si dovesse colorare troppo in superficie, è sufficiente coprirla con della carta stagnola e portare a termine la cottura. Lasciare raffreddare e decorare con il trito di mandorle. Bon appetit! 

A cura di Noreen Loiacono e Delfina Mingione

Tags: , , , ,